/ Cronaca

Cronaca | 13 maggio 2022, 17:22

Vigevano: si trovava ai servizi sociali per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, per un 67enne si aprono le porte del carcere

E' un uomo di 67 anni che aveva violato ripetutamente le prescrizioni

Vigevano: si trovava ai servizi sociali per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, per un 67enne si aprono le porte del carcere
 

In data 9 maggio, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Vigevano ha associato alla casa di Reclusione di Vigevano un 67enne cittadino italiano, perché nei suoi confronti è stata eseguita un'ordinanza di sospensione della misura alternativa alla detenzione dell'affidamento al servizio sociale, emessa dall'Ufficio di Sorveglianza di Pavia.

L'uomo che stava scontando la misura alternativa al domicilio, per resistenza a pubblico ufficiale e per lesioni personali, a partire dal mese di settembre del 2021, aveva violato in diverse occasioni le prescrizioni impostegli dall'Autorità Giudiziaria e per altrettante volte era stato diffidato formalmente le disposizioni notificategli allorquando gli era stato concesso il beneficio della misura alternativa alla detenzione.

Dunque, essendo emerso, all'esito delle attività di controllo svolte dalle Forze di Polizia, che l'effetto rieducativo della misura applicatagli fosse stato vanificato con la continua ricerca di espedienti per sottrarsi alle citate prescrizioni, il beneficio gli è stato sospeso.

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore