/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2022, 09:58

Ats Pavia: scatta il piano anti caldo, numero verde (e non solo)

Ats Pavia: scatta il piano anti caldo, numero verde (e non solo)

A seguito dell’esplosione di caldo delle ultime settimane, ATS Pavia ha attivato – in anticipo sulla consueta tabella di marcia – il piano caldo 2022, con azioni e consigli utili per prevenire le debilitanti conseguenze delle ondate climatiche caratterizzate da elevate temperature.

Come ogni anno, alcuni soggetti risultano maggiormente suscettibili per ragioni riconducibili a particolari condizioni personali, sociali e di salute, tra cui: anziani, malati cronici, soggetti che abitano ai piani alti con forte insolazione e senza condizionamento, over 75 che non siano assistiti da una rete familiare e di aiuto, soggetti che abbiano avuto un ricovero ospedaliero nell’ultimo anno o che assumano cronicamente alcuni tipi di farmaci, neonati e persone che svolgono esercizio fisico o lavori fisicamente pesanti all’aria aperta.

Per venire incontro ai cittadini nelle giornate più calde e raccogliere segnalazioni, ATS Pavia ha quindi riattivato il numero verde 800 034933 (fino al 31 agosto, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00) e pubblicato sul proprio sito web un decalogo contenente una serie di semplici misure di prevenzione che possono contribuire a ridurre le conseguenze nocive delle ondate di calore. Si tratta di semplici regole comportamentali in grado di limitare l’esposizione alle alte temperature, facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione, ridurre i rischi nelle persone più fragili:

  1. Consultare ogni giorno il bollettino previsionale
  2. Non uscire nelle ore più calde
  3. Migliorare l’ambiente domestico e di lavoro
  4. Bere molti liquidi
  5. Moderare l’assunzione di bevande contenenti caffeina, evitare bevande alcoliche e fare pasti leggeri
  6. Vestire comodi e leggeri
  7. Ricordarsi di ventilare l’abitacolo prima di iniziare un viaggio
  8. Evitare l’esercizio fisico nelle ore più calde
  9. Offrire assistenza a persone a maggiore rischio
  10. Dare molta acqua fresca agli animali domestici

“Il caldo persistente che si sta verificando in queste settimane, unito all’elevata umidità, può causare situazioni di forte disagio fisico, soprattutto nelle fasce di popolazione più debole, come bambini, anziani o soggetti più vulnerabili. Per questo è importante seguire i consigli contenuti nel Piano Caldo 2022 e nel decalogo di ATS, una vera e propria spiegazione pratica dei corretti comportamenti da mantenere per attenuare le conseguenze debilitanti delle ondate di calore” – conclude il direttore generale Lorella Cecconami.

Per maggiori informazioni: https://www.ats-pavia.it/

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore