/ Cronaca

Cronaca | 28 settembre 2022, 12:23

Magenta: minacce di morte alla madre per avere soldi per la droga, 28enne arrestato dai carabinieri

Magenta: minacce di morte alla madre per avere soldi per la droga, 28enne arrestato dai carabinieri

Nella serata del 25 settembre i Carabinieri della Stazione di Magenta (MI) hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne italiano, con precedenti penali, per atti persecutori nei confronti della madre 65enne.

I militari, nel corso del pomeriggio, sono intervenuti presso l'abitazione della donna, che aveva chiesto aiuto tramite chiamata al 112, segnalando il comportamento violento del figlio nei suoi confronti. Giunti sul posto i militari hanno sorpreso l'uomo che, in preda ad un forte stato di agitazione, stava sferrando pugni e calci alla porta d'ingresso dell'abitazione, proferendo minacce di morte nei confronti della madre e pretendendo che gli consegnasse del denaro, che avrebbe probabilmente utilizzato per l'acquisto di sostanze stupefacenti.

Dai successivi accertamenti è emerso, inoltre, che l'uomo aveva già avuto, in passato, analoghi comportamenti violenti nei confronti della madre per i quali la donna aveva sporto denuncia.

L'uomo quindi è stato subito bloccato, condotto in caserma e successivamente accompagnato presso la casa circondariale di Milano San Vittore a disposizione della Procura della Repubblica di Milano.

 Nella serata del 25 settembre i Carabinieri della Stazione di Magenta (MI) hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne italiano, con precedenti penali, per atti persecutori nei confronti della madre 65enne.

I militari, nel corso del pomeriggio, sono intervenuti presso l'abitazione della donna, che aveva chiesto aiuto tramite chiamata al 112, segnalando il comportamento violento del figlio nei suoi confronti. Giunti sul posto i militari hanno sorpreso l'uomo che, in preda ad un forte stato di agitazione, stava sferrando pugni e calci alla porta d'ingresso dell'abitazione, proferendo minacce di morte nei confronti della madre e pretendendo che gli consegnasse del denaro, che avrebbe probabilmente utilizzato per l'acquisto di sostanze stupefacenti.

Dai successivi accertamenti è emerso, inoltre, che l'uomo aveva già avuto, in passato, analoghi comportamenti violenti nei confronti della madre per i quali la donna aveva sporto denuncia.

L'uomo quindi è stato subito bloccato, condotto in caserma e successivamente accompagnato presso la casa circondariale di Milano San Vittore a disposizione della Procura della Repubblica di Milano.

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore