/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2022, 22:56

A Milano ecco Angel, dispositivo antiviolenza per donne

A Milano ecco Angel, dispositivo antiviolenza per donne

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, la Procura della Repubblica di Milano, l’Arma dei Carabinieri, Fondazione Vodafone Italia e Soroptimist International d’Italia annunciano l’avvio a Milano del progetto pilota Mobile Angel, rivolto alla tutela delle donne vittime di violenze e maltrattamenti.

L’iniziativa prevede la consegna, alle donne che prestino il proprio consenso, di un dispositivo da polso, configurato per lanciare allarmi e collegato direttamente alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Milano.

Il progetto Mobile Angel mette a disposizione dei Carabinieri uno strumento per intervenire con tempestività permettendo, allo stesso tempo, di accrescere la percezione di sicurezza da parte delle donne che hanno subito violenze, nella consapevolezza di poter ricevere immediato soccorso in caso di emergenza.

In questo modo, le vittime hanno la possibilità di ritrovare la fiducia necessaria a riappropriarsi della propria vita e dei propri spazi di libertà. Dopo una sperimentazione a Napoli, il progetto arriva anche a Milano e Torino, dove saranno inizialmente disponibili 15 dispositivi.

Le donne che beneficeranno dei dispositivi saranno individuate d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, valutando caso per caso il livello di esposizione a rischio. Oltre ad una linea dedicata della Centrale Operativa dell’Arma dei Carabinieri, i devices sono anche dotati di un sistema di localizzazione, per permetterne sempre l’immediato rintraccio.

 

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore