/ Sport

Sport | 18 dicembre 2022, 23:06

Volley A3: Che rimonta! Moyashi Garlasco si impone 3-2 a San Giustino

Impresa dei Pinguini che sotto per 2 set, ribaltano gli umbri al tie-break

Photo ErmGroup San Giustino

Photo ErmGroup San Giustino

Continua la serie positiva della Moyashi Garlasco, al terzo successo consecutivo, e protagonista di una grande rimonta dal 2-0 al 3-2 contro la ErmGroup SanGiustino. Una gara dai due volti: nei primi due set gli umbri si comportano bene a muro e in difesa, contenendo tutti i tentativi neroverdi; la Moyashi perde la bussola e incassa un pesante 2-0. Nel terzo set Garlasco alza il ritmo e ritrova il suo gioco con il trittico di palla alta Giannotti, Puliti e Baciocco: la spunta Garlasco 23-25. Ritrovata la fiducia, la Moyashi manda fuori giri San Giustino evince di slancio anche il quarto set, rimandando al tie-break la definizione di chi guadagnerà i 2punti utili a conquistare il quinto posto al termine del girone d’andata. Dopo un avvio in equilibrio sono i colpi di Baciocco e Giannotti a svoltare il set e la Moyashi riesce ad imporsi con il definitivo 11-15. Una vittoria corale, con tutta la panchina chiamata in causa da coach Bertini, e un gruppo che dopo le difficoltà dei primi 2 set riesce a ricompattarsi e reagire, dando prova di resilienza e tenacia.

LE FORMAZIONI - Bertini punta su Bellucci in regia e Giannotti opposto, al centro Romagnoli in coppia con Peric, Puliti e Baciocco in banda, Calitri libero. Coach Bartolini conferma in palleggio Sitti e opposto Hristoskov, Quarta e Antonaci al centro, Cappelletti e Skuodis in banda, libero Marra.

LA GARA - Nel primo parziale San Giustino si guadagna subito il 2-0 con Hristoskov. Garlasco riesce a recuperare il break, ma si incarta sul turno in battuta di Sitti, concedendo l’8-5. Bertini ferma il gioco ma i suoi non recuperano lucidità e concedono anche l’11-6, complice la fallosità in attacco e la buona presenza a muro degli umbri con Antonaci. Cappelletti spinge i suoi dai 9 metri per il15-7, con una Moyashi che non riesce ad ingranare. Giannotti e Puliti riescono a sbloccare il punteggio (16-10) ma i neroverdi non trovano la chiave per reagire e Hristoskov e Antonaci portano San Giustino sul 22-13. Bertini inserisce Minelli, Caianiello e Agostini per provare a girare qualcosa, ma Hristoskov spietato segna l’ace del 25-13 ed è 1-0.I neroverdi partono meglio nel secondo set, con Giampietri, preferito al centro per Romagnoli, che finalizza subito il pallone del +2 (3-1), e Peric a muro trova il 4-1. I laterali neroverdi continuano però a non trovare lo spunto giusto e San Giustino rientra in un amen (5-4).

L’allungo che spacca il parziale è firmato Cappelletti (10-5). I neroverdi provano a reagire con Puliti e Baciocco (9-7) equando Cappelletti spara fuori il 9-8, Bartolini deve fermare il gioco. La scelta si rivela giusta e la Moyashi subisce un nuovo passaggio a vuoto, rilanciando la ErmGroup sul 13-8, con Antonaci perentorio a muro. San Giustino, ordinata a muro e difesa, gestisce bene il vantaggio (16-11) e Hristoskov trova il 18-13. Puliti e Giannotti provano ad alzare il ritmo, portando la Moyashi a -3(19-16). Ma risponde un inarrestabile Cappelletti che trova il colpo del 21-16 e a muro anche il 22-17.

Antonaci fa il resto, con due muri consecutivi manda a set point gli umbri che approfittano dell’errore in attacco neroverde e chiudono 25-17.La terza frazione riprende con più equilibrio, vedendo le due formazioni appaiate sino al 6-6,quando il muro di Bellucci su Hristoskov stacca un +1 (6-7). Baciocco mette dà la sua impronta alla fuga neroverde con la palla slash del 7-9 e il colpo del 10-7. La Moyashi però spreca due buone occasioni di contrattacco e si ritrova nuovamente gli umbri con il fiato sul collo (9-10).

Anche i ragazzi di coach Bartolini commettono qualche sbavatura e Puliti tiene i suoi a distanza con il 9-13. Nella fase centrale del set Sitti si affida a Hristoskov (11-13) e Skoudis (12-14), ma la Moyashi tiene il +3 con Giannotti, e Peric trova addirittura il muro del 12-16. Tornano i fantasmi dei set precedenti e la Moyashi cala d’attenzione. La ErmGroup ne approfitta riportandosi a -1 con il muro di Sitti (15-16). Baciocco e Giannotti ritrovano smalto e tengono avanti i neroverdi, con il ligure che griffa il 21-18. Bellucci cerca Puliti e Giannotti, una certezza per il 20-23. Il solito Cappelletti, incontenibile da posto 4, ritrova i suoi colpi e regala agli umbri la parità (23-23). L’inerzia sembra tornata dalla parte umbra ma capitan Puliti manda a set point (23-24) e Baciocco conclude il 23-25.

La Moyashi riparte in controllo, con Baciocco artefice del 4-7. Cappelletti firma i break che riportano a contatto gli umbri (7-9) ma Garlasco tiene il vantaggio di 2 lunghezze con Puliti e Giannotti (11-13) può sfruttare il doppio errore dei bomber Hristoskov e Cappelletti, che mandano la Moyashi avanti 11-15. Vistoso calo di San Giustino, che non ritrova la qualità in attacco dei primi set e incappa anche nel muro di Baciocco (12-17). Dal centro Peric per il +7 (13-20) e ancora gli errori in attacco regalano il 15-23 alla Moyashi. Baciocco manda a set point i neroverdi (17-24) che sprecano le prime due occasioni. Il servizio in rete dei ragazzi in maglia azzurra regala il 19-25 e rimanda la sentenza al quinto set. Quinto parziale che vede la Moyashi provare subito la fuga con Baciocco e Giannotti (0-2) ma sprecare tutto con una doppia invasione (2-2).

L’avvio procede punto a punto, con Giannotti e Puliti che trovano a turno l’ace che tiene la Moyashi avanti (6-8). Bellucci prova con Peric (7-9) a staccare gli umbri, ma Skuodis trova l’ace del 9-10 ed è tutto da rifare. Baciocco trova i 2 attacchi che mandano a +3 i pavesi (9-12) e Giannotti non è da meno per il 9-13. La battuta in rete di Daniel manda a set point i neroverdi (10-14). Cappelletti annulla il primo ma Giannotti spizza sulle mani del muro e chiude 11-15.

TABELLINO

ErmGroup San Giustino 2 - Moyashi Garlasco 3

Parziali: 25-13, 25-17, 23-25, 19-25, 11-15

Moyashi Garlasco: Baciocco 17, Romagnoli 3, Peric 8, Caianiello, Minelli, Giannotti 21, Bellucci 3,
Giampietri 3, Calitri (L), Accorsi, Agostini, Puliti 17.

Allenatore: Vittorio Bertini. Vice: Federico Moro.

8 muri, 3 ace, 13 errori in battuta, 45% rice positiva (30% perfetta), 45% efficienza in attacco.

Erm Group San Giustino: Hristoskov 16, Marra (L), Daniel, Sitti 3, Skuodis 9, Cappelletti 20,
Antonaci 14, Quarta 9, Cipriani, Ingrosso. N.E. Karimi, Cioffi, Stoppelli, Procelli

Allenatore: Marco Bartolini. Vice: Mirko Monaldi.

12 muri, 4 ace, 10 errori in battuta, 49% rice positiva (35% perfetta), 40% efficienza in attacco.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore