/ Cronaca

Cronaca | 01 marzo 2023, 13:39

Tragedia a Bareggio: l’imprenditore Marco Barnabò trovato morto in casa, il cordoglio degli amici

Tragedia a Bareggio: l’imprenditore Marco Barnabò trovato morto in casa, il cordoglio degli amici

 

Lo hanno trovato morto nella sua casa di Bareggio. E’ accaduto martedì pomeriggio, ma il decesso risalirebbe alla domenica notte. Gli amici e i colleghi lo contattavano, tramite sms, ma senza ottenere risposta.

Il racconto dell’accaduto lo lasciamo proprio a loro, a chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene: Martedì mattina non si presenta al lavoro, la socia da anni A.V. preoccupata per quello strano comportamento (Marco alle 4/5 del mattino solitamente era già sul posto di lavoro, anche la Domenica) telefona alla vicina di casa e le chiede di andare sul terrazzo affianco per vedere se Marco era a casa.

Nel giro del terrazzo arriva la triste verità, la vicina intravvede il corpo di Marco Barnabò e urlando esorta A.V. ad andare in loco facendosi accompagnare. La vicina sotto shock viene aiutata da un’altra vicina che chiama i soccorsi.

Intervengono a supporto dell’ambulanza i vigili del fuoco e i carabinieri di Bareggio. 

I Carabinieri espleteranno la burocrazia del caso per il triste evento che lascia molte persone abbattute da questo che parrebbe un infarto fulminante, ma l’autopsia dirà il reale motivo per ora supposto.

Sabato in ditta parlavano del futuro dell’azienda, di fusioni con il nuovo socio che avrebbe aperto nuovi orizzonti nel campo dell’elettronica, alla fine della riunione Marco saluta tutti alla sua maniera simpatica dicendo di aver mal di stomaco, il giorno dopo, come detto, è andato al lavoro, ma lunedì no.Riservato, educato, disponibile ad aiutare tutti, un essere diverso da tutti gli altri, si incammina nel viale improvvisamente lasciando un grande vuoto nella vita di chi gli stava vicino. Addio Marco Barnabò riposa in pace e veglia su chi ti ha voluto bene perchè ne hanno bisogno. Ciao.

Marco Barnabò 16 07 1959. Imprenditore dagli anni 80′ e musicista Jazz/blues fonda (oltre l’azienda di assemblaggio elettronico) la sala prove chiamata Hangar Music a Cusago. Musicisti di ogni dove e anche quelli di punta, come Biagio Antonacci, Giusi Ferreri, Ciffarelli, trovano una casa dove provare e incidere pezzi rimasti nel palinsesto musicale. L’era musicale termina, ma prosegue quella imprenditoriale di assemblaggio schede elettroniche, a combattere in un mercato difficile. La sua forza era l’ingegno nel creare meccanismi amalgame speciali per facilitare e migliorare il lavoro, saldava componenti elettronici dove altre aziende non riuscivano. Marco era amante degli animali, diceva sempre che quando ci avrebbe lasciato sarebbe corso dalla sua Tippi (nella foto). E’ stato trovato morto in casa, viveva da solo, martedì 28 febbraio a Bareggio.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore