/ Cronaca

Cronaca | 20 marzo 2023, 17:13

Trecate/Mortara, aizza il pastore tedesco contro i Carabinieri che lo dovevano arrestare

foto d'archivio

foto d'archivio

Arrestato un mese e mezzo fa a Trecate dalla Polizia locale per resistenza a pubblico ufficiale gli era stato imposto l’obbligo di dimora e firma a Mortara. Mercoledì era di nuovo a Trecate in violazione degli obblighi ed è stato sorpreso, di nuovo, dalla Polizia locale.

Inseguito c’è stato anche uno speronamento con lesioni all’agente che lo ha fermato.

Sabato il Giudice, dottor Farinon di Novara, su richiesta del Pm, ha disposto l’aggravamento della misura disponendone la carcerazione. 

Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri di Mortara, ma ha sollevato l’ira dell’interessato, un uomo di origini marocchine.

Quest’ultimo, appresa la notizia dell’arresto, ha aizzato un pastore tedesco sui carabinieri rimasti feriti dai morsi del cane.

I militari sono finiti in ospedale e lui è stato nuovamente denunciato per resistenza. Ed è finito in carcere per l’aggravamento della misura.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore