/ Cronaca

Cronaca | 23 marzo 2023, 09:15

Cormano: violenta una donna cinese in un centro massaggi, arrestato 26enne

L'episodio è avvenuto lunedì scorso

Cormano: violenta una donna cinese in un centro massaggi, arrestato 26enne

Il 20 marzo, a Cormano (MI), i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Milano su richiesta della locale Procura, un 26enne ecuadoregno, pregiudicato per reati contro la persona e d il patrimonio, disoccupato, ritenuto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale e rapina.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Cormano e coordinate dalla Procura di Milano, a seguito della violenza subita lo scorso 20 febbraio, da una donna cinese di 46 anni, titolare di un centro massaggi proprio a Cormano.

Un uomo, presentatosi nel centro massaggi come cliente, dopo aver controllato che non vi fosse nessuno oltre la donna, sottrattole il telefono, l'aveva aggredita con calci e pugni e poi, chiusa in una stanza del centro, tenendola per la gola, l'aveva costretta ad un rapporto sessuale. Lo sconosciuto si era, in seguito, dato alla fuga rubando anche il telefono, mentre la donna, terrorizzata, si era rifugiata presso un negozio vicino, chiamando i Carabinieri che hanno prestato soccorso alla vittima ed avviato le indagini.

L'attività investigativa ha consentito, attraverso l'analisi dei filmati di videosorveglianza, di identificare il presunto autore della violenza in un 26enne ecuadoregno, pregiudicato, poi riconosciuto dalla vittima.

L'arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Milano San Vittore a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore