/ Attualità

Attualità | 17 maggio 2023, 19:27

Emilia Romagna in ginocchio per il maltempo: 9 le vittime, 13 mila persone evacuate, 21 fiumi esondati, 250 frane

Tutti i numeri del dramma di una regione annientata da circa 200 millimetri di pioggia caduti in nemmeno 24 ore. Allerta rossa confermata anche per domani, annullati il GP di Imola e la partita della Fortitudo Bologna

Emilia Romagna in ginocchio per il maltempo: 9 le vittime, 13 mila persone evacuate, 21 fiumi esondati, 250 frane

L’Emilia Romagna è in ginocchio a causa del maltempo.

Nel corso della giornata è salito a nove il bilancio delle vittime di un’ondata che ha portato fino a 200 millimetri di pioggia a cadere in sole 24 ore sulla regione.

Quattro persone sono morte a Forlì-Cesena, un uomo del Ravennate, un 40enne nel Bolognese, altre tre nel Cesenate. Le zone più colpite sono a Faenza, a Forlì e nel Ravennate.

Sono 13 mila gli evacuati, di cui 3000 solo a Bologna, 37 in tutti i Comuni completamente sott’acqua, 21 i fiumi esondati, 250 le frane avvenute.

L’appello delle autorità è a non muoversi dalla propria abitazione. Allagata anche l’autostrada A14 nel tratto romagnolo: l’arteria è rimasta chiusa al traffico per diverse ore. Fermi anche i treni. Annullato il Gran Premio di F1 di Imola in programma nel weekend così come la partita di pallacanestro di Serie A2 tra Fortitudo Bologna e Cento.

L'allerta rossa per il maltempo è stata confermata anche per la giornata di domani.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore