/ Cronaca

Cronaca | 20 maggio 2023, 15:59

Paura in centro a Monza, colpi di pistola sparati nelle notte: fermati 24 ragazzini

Un'arma a salve, una replica di una Glock semiautomatica, come regalo per il diciottesimo compleanno: hanno tra i 16 ed i 19 anni le persone coinvolte che sono state bloccate e identificate dalla polizia

La pistola a salve sequestrata dalla polizia a Monza (foto da Mbnews.it)

La pistola a salve sequestrata dalla polizia a Monza (foto da Mbnews.it)

Una pistola a salve come regalo di compleanno. Ventiquattro ragazzi, tra i 16 e i 19 anni, sono stati bloccati e identificati, nel centro di Monza. Avviate le procedure per misure di prevenzione. Attimi di spavento nel cuore della notte, per i residenti di via Borgazzi.

La Sala Operativa della Questura di Monza e Brianza ha ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini che avevano udito colpi di arma da fuoco. Testimoni avrebbero raccontato di aver visto un gruppo di ragazzi, tra cui uno che sparava in aria impugnando una pistola. Le Volanti sono state immediatamente inviate sul posto per intervenire.

Quando i poliziotti sono giunti sul luogo hanno bloccato e identificato 24 ragazzini, tutti residenti nella provincia di Milano e con età compresa tra i 16 e i 19 anni. Durante le verifiche, è emerso che uno di loro era il possessore della pistola risultata essere a salve.

Le indagini si sono concentrate su di lui, un giovane appena maggiorenne, che è stato trovato a bordo della sua auto con l’arma semiautomatica, una replica della Glock, con il caricatore disinserito e munizioni a salve nella scatola.

Agli agenti il 18enne avrebbe ammesso di aver esploso in aria alcuni colpi, raccontando di aver trascorso la serata in un locale pubblico per festeggiare il suo compleanno. “E’ un regalo scherzoso dei miei amici” avrebbe poi aggiunto.

Dopo i controlli, i ventiquattro ragazzi sono stati allontanati e invitati a tornare alle proprie abitazioni. Stamattina, il Questore della Provincia di Monza e Brianza, Marco Odorisio, ha attivato la Divisione Polizia Anticrimine per avviare le indagini e adottare eventuali misure di prevenzione nei confronti dei membri del gruppo.

Nel frattempo, il giovane di 18 anni sarà segnalato per aver sparato in luogo pubblico e provocato allarme tra i residenti.

L'articolo completo di Valentina Vitagliano su Mbnews.it a questo LINK

Valentina Vitagliano da MbNews.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore