/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2023, 10:57

Sciopero dei trasporti, venerdì a rischio per i pendolari. E già code in autostrada

Scattata l'astensione dal lavoro, molti ricorrono per sicurezza alle auto: da Busto a Lainate code a tratti per traffico intenso. Ecco i particolari e e fasce di garanzia

Sciopero dei trasporti, venerdì a rischio per i pendolari. E già code in autostrada

È scattato il giorno dello sciopero dei trasporti: un venerdì difficile per i pendolari. E tra chi si è messo in auto per evitare sorprese, i problemi non sono superati. Il traffico sull'autostrada è già intenso.

Tra Busto Arsizio e Lainate alle 7.30 riscontrate code per traffico intenso sulla A8.

Dalle ore 00:00 alle 23:59 di venerdì 26 maggio infatti era stato annunciato uno sciopero al quale potrebbe aderire il personale del gestore dell’infrastruttura Ferrovie nord spa, si spiegava negli avvisi.

Si temono ripercussioni sulla circolazione ferroviaria delle seguenti linee:

  • Milano Cadorna – Canzo/Asso, Como Lago, Novara Nord, Varese/Laveno Nord
  • Brescia/Iseo – Edolo
  • Linee suburbane S2, S3, S4 e, per il tratto gestito da FERROVIENORD, anche le linee S1 Saronno – Milano Passante – Lodi, S9 Saronno – Seregno – Milano – Albairate e S13 Milano Bovisa – Pavia.
  • I collegamenti aeroportuali Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano Porta Garibaldi - Malpensa Aeroporto e S50 Malpensa Aeroporto - Bellinzona.

Ma c'è anche lo sciopero nazionale del trasporto ferroviario dalle ore 9:00 alle 16:59 che interesserà tutte le linee ferroviarie in Lombardia, ricorda Trenord.

Ecco le fasce di garanzia, precisate dalla società.

Per le linee circolanti sull’infrastruttura di FERROVIENORD saranno attive le seguenti fasce orarie di garanzia:

• viaggeranno e arriveranno a termine corsa i treni con orario di partenza previsto tra le 6.00 e le 9.00 e tra le 18.00 e le 21.00. 

Attenzione: dalle ore 21 sulle linee a gestione esclusiva FERROVIENORD S.p.A. e a gestione mista, potranno verificarsi ripercussioni fino al termine del servizio.

Per le linee circolanti sull’infrastruttura di RFI saranno attive le seguenti  fasce orarie di garanzia: 

• viaggeranno e arriveranno a termine corsa i treni con orario di partenza previsto entro le ore 9.00 e termine corsa entro le ore 10.00. Alle ore 18.00 è prevista la ripresa del servizio.

Per i treni a gestione mista FerrovieNord/RFI, occorre considerare l’orario previsto di partenza dalle stazioni di Milano Bovisa e Seregno.

Per il servizio Malpensa Express, nel caso di cancellazione dei treni, saranno istituiti autobus no-stop:

• tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (da Milano Cadorna partiranno da via Paleocapa, 1);

• tra Busto Arsizio FS e Malpensa Aeroporto, per la linea S50 .

Segnaliamo che nella fascia oraria 9.00-17.00, in concomitanza con lo sciopero a cui può aderire il personale Trenord, i treni della linea S50 potrebbero essere limitati a Stabio e sostituti con bus nella tratta Stabio-Malpensa.

Si consiglia di seguire gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in “real-time” tramite la App di Trenord e di guardare attentamente i monitor.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore