/ Eventi

Eventi | 25 settembre 2023, 11:54

Le auto storiche si trasformano in taxi per i 10 anni del PPA

Il “PPA Sharing” ha visto protagoniste circa 200 automobili, di ogni marca e modello, che si sono ritrovate nel parcheggio gentilmente offerto dal centro commerciale Rho Center, per sperimentare questo nuovo modo di intendere il raduno.

Le auto storiche si trasformano in taxi per i 10 anni del PPA

Si è tenuto domenica 24 settembre 2023 a Rho, alle porte di Milano, il “PPA Sharing”, un raduno di auto storiche molto particolare per festeggiare i 10 anni di eventi dedicati a mezzi maggiorenni, ossia con almeno 18 anni da prima immatricolazione, organizzati dal team Pian Piano Arriviamo (PPA) specializzato in eventi spettacolari e ordinatamente rivoluzionari.

Diversamente dalla maggior parte dei raduni classici, la formula coniata in occasione dell’importante anniversario, denominato “PPA Sharing”, ha dato la possibilità ai piloti, appassionati e curiosi intervenuti, di poter salire a bordo delle auto storiche desiderate come passeggeri e fare un lungo giro panoramico. Questo in cambio di piccole offerte interamente devolute alla UILDM - Unione Italiana per la Lotta alla Distrofia Muscolare - Sezione di Monza, che, tra le altre attività, organizza in autodromo a Monza “6 ruote di Speranza (6rds)”, un evento interamente dedicato a persone con disabilità che consente loro di passare una giornata a bordo di mezzi da sogno, in uno dei luoghi in assoluto più prestigiosi del panorama dei motori a livello mondiale.

Il “PPA Sharing” ha visto protagoniste circa 200 automobili, di ogni marca e modello, che si sono ritrovate nel parcheggio gentilmente offerto dal centro commerciale Rho Center, per sperimentare questo nuovo modo di intendere il raduno.

Tra i 3 amici organizzatori che formano il team PPA Silvio Liberto, Francesco Randazzo e il car-influencer William Jonathan, volto noto del piccolo schermo e importante punto di riferimento dell’ambiente che ha commentato: “Abbiamo volutamente dato vita ad un format originale per questo importante traguardo. Desideravamo letteralmente aprire le porte delle nostre amate auto d’epoca e non ancora d’epoca ma che, piano piano, si accingono a diventare tali. E proprio da qui il gioco di parole che dà il nome al nostro gruppo e che ci ha consentito di regalare uno spettacolo e quindi emozioni difficili da replicare per via della unicità dei mezzi e la generosità dei loro proprietari che provengono da tutto il nord Italia”.

Gli incontri del PPA, che sin dal 2013 vedono una massiccia partecipazione, sono gratuiti e si tengono di solito il venerdì sera, 4 volte l’anno in corrispondenza di ogni cambio di stagione, e prendono il nome della stagione in entrata. Non è necessaria l’iscrizione ad un club. L’unico requisito per partecipare è avere tanta passione ed essere un minimo socievoli per passare un po’ di tempo in buona compagnia.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore