/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2023, 11:13

Salute della donna: ormoni personalizzati per curare le cefalee

Uno studio dell'Università di Pavia sul New England Journal of Medicine

Salute della donna: ormoni personalizzati per curare le cefalee

Oggi è possibile contribuire alla cura delle cefalee nella donna anche grazie all’uso di ormoni personalizzati.

È questo il tema della prospettiva clinica targata Università di Pavia che è stata pubblicata il 30 novembre sul New England Journal of Medicine, il più importante giornale nel campo della medicina. Lo studio è frutto delle ricerche di Rossella Nappi, Ordinario di Clinica Ostetrica e Ginecologica e responsabile della SSD Ostetricia e Ginecologia 2 dell’IRCCS Policlinico San Matteo e viene pubblicato  a coronamento della settimana dedicata al cervello nella città di Pavia,  la Mondino Neuro Week, con cui la Fondazione Mondino ha celebrato il 50° anniversario dal primo riconoscimento come IRCCS – Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.

Fin dall’inizio della sua carriera la professoressa Nappi ha contribuito alla comprensione del ruolo degli ormoni sessuali nei meccanismi del dolore cefalico e in collaborazione con il centro cefalee dell’IRCCS Mondino ha svolto ricerche fondamentali nelle donne in età fertile, in gravidanza e in menopausa affette da questa disabilitante malattia.

La pubblicazione riconosce l’impegno multidisciplinare che i ricercatori dell’Università di Pavia hanno profuso negli anni a favore delle donne cefalalgiche per individuare percorsi diagnostici-terapeutici su misura.

In allegato l'articolo "Recommend Prescription of Combined Oral Contraceptive Pills" Rossella Nappi, M.D., Ph.D. (N Engl j med 389;22 nejm.org November 30, 2023)

Files:
 nejm-nappi 1  (342 kB)

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore