/ Eventi

Eventi | 29 marzo 2024, 20:40

Cammini aperti: turismo slow il 14 aprile in Lombardia

Sulla via Francigena

Cammini aperti: turismo slow il 14 aprile in Lombardia

Turismo slow in tutta Italia il 13 e 14 aprile per ‘Cammini aperti’, l’iniziativa nazionale che coinvolgerà tutte le regioni e province autonome per un totale di 42 itinerari.

Si tratta di un progetto di promozione congiunta di tutte le regioni italiane in collaborazione con Ministero del Turismo ed Enit. Tra i partner anche CAI – Club Alpino Italiano e FISH “Scopri l’Italia che non Sapevi – Viaggio Italiano”, in una iniziativa che fa parte del Piano di Promozione Nazionale 2022, nella sezione del turismo lento, “una modalità di viaggio sempre più in voga che permette di assaporare appieno anche angoli meno noti della nostra Penisola, magari con la primavera”.

‘Cammini Aperti’, ideato dalla Regione Umbria – in qualità di capofila per il turismo slow – si pone l’obiettivo di essere il più importante evento nazionale dedicato ai sentieri/itinerari, promuovendo i valori dell’accessibilità. Si terrà il 13 e 14 aprile: 42 i cammini coinvolti, 2 per ogni regione e provincia autonoma, con oltre 2000 partecipanti, previa iscrizione sul portale dedicato. Le escursioni saranno condotte da guide ambientali escursionistiche o accompagnatori in anelli tra i 6 e i 10 km. A essere coinvolti in “Cammini Aperti” anche due importanti partner il CAI – Club Alpino Italiano e FISH – Federazione Italiana Superamento Handicap. Il CAI ha lavorato selezionando 21 cammini sui quali portare persone con difficoltà motoria mediante l’impiego di Joilette e/o carrozzine.

In Lombardia “Cammini Aperti” sarà esclusivamente domenica 14 aprile, sulla Via Francigena e sul Cammino di Sant’Agostino. La prima da Orio Litta a Senna Lodigiana, nella provincia di Lodi, in uno dei luoghi più iconici dell’intero itinerario europeo: il guado di Sigerico sul fiume Po. Per il secondo è previsto anche un itinerario tutto urbano, diciannovesima tappa del Cammino di Sant’Agostino progettato per connettere cinquanta Santuari mariani in Lombardia. Domenica 14 aprile si percorreranno 9 km, dalla Certosa di Garegnano fino al Duomo sotto il quale si trova il Battistero Ipogeo in cui il Vescovo Ambrogio battezzò Sant’Agostino la notte di Pasqua del 387 d.C. La tappa attraverserà tre parchi (Monte Stella, Tre Torri a Citylife, Sempione) del capoluogo lombardo.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore