/ Eventi

Eventi | 10 luglio 2024, 19:11

Taylor Swift, un'altra ondata di fans: 130mila. Istruzioni per San Siro (e non solo)

La Prefettura e le misure di sicurezza. Il Comune di Milano dà tutte le indicazioni per raggiungere lo stadio (per il pubblico e i residenti). Ecco come fare e sempre meglio privilegiare i mezzi pubblici

Taylor Swift, un'altra ondata di fans: 130mila. Istruzioni per San Siro (e non solo)

Altra ondata di musica e di fans a San Siro: se ne attendono 130mila. La Prefettura ha stabilito un piano e il Comune di Milano è tornato dunque a dare informazioni per i residenti e per chi deve raggiungere lo stadio San Siro in occasione dei concerti di Taylor Swift del 13 e 14 luglio.

La Prefettura

Il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica riunito questa mattina in prefettura e presieduto dal prefetto Claudio Sgaraglia ha dedicato, tra gli argomenti all'ordine del giorno, una particolare attenzione alle misure di sicurezza da predisporre  per i concerti di  Taylor Swift in programma allo Stadio San Siro nelle serate del 13 e 14 luglio prossimi, eventi che attireranno in  città circa 130.000 spettatori.

Il piano per la gestione della sicurezza era già  stato al centro della riunione del Comitato dello scorso 3 luglio al quale avevano partecipato anche gli organizzatori dell'evento.

Sono stati predisposte due aree di permanenza dedicate ai giovani che arriveranno in anticipo in città in attesa dell'apertura dei cancelli.

Le due aree di permanenza, individuate tra il parcheggio C e i giardini di parco dei Capitani, concesse dal Comune di Milano, verranno delimitate da transenne e vigilate da personale della sicurezza messo a disposizione degli organizzatori.

Nella seduta odierna  il Comitato ha  pianificato tutti i profili di sicurezza riservando una attenzione particolare alla fase di afflusso del pubblico al luogo del concerto con l'invito ad utilizzare il trasporto pubblico, allo stazionamento in sicurezza degli spettatori durante l'evento e al deflusso ordinato al termine. Nello specifico, saranno predisposte apposite misure di vigilanza e sicurezza in prossimità dello Stadio e nei luoghi di aggregazione.

 

Il Comune

Ecco invece le comunicazioni del Comune. Nel rispetto degli abitanti della zona di San Siro e dei partecipanti ai concerti, ecco il nuovo piano di mobilità che riguarderà tutti gli eventi allo stadio San Siro di questa estate.

Non sarà possibile circolare in auto, dalle ore 12.00 del giorno del concerto e sino al termine dell’evento, nella zona adiacente allo stadio e saranno presenti mezzi per la rimozione delle automobili in sosta nelle aree non consentite come indicato nella mappa "zone interdette alla circolazione".

Dal divieto di transito sono esclusi:

☑️ i veicoli di coloro che risiedono all'interno della zona interdetta alla circolazione;

☑️ i veicoli al servizio delle persone disabili con impedite capacità motorie, muniti di contrassegno;

☑️ i taxi ed i veicoli adibiti al noleggio con conducente;

☑️ i veicoli attrezzati ad autonegozi se specificatamente autorizzati;

☑️ i velocipedi, i motocicli e i ciclomotori;

☑️ i veicoli diretti all'interno delle proprietà private;

☑️ i veicoli diretti nei parcheggi a pagamento sulla carreggiata laterale di viale Caprilli (MI- Stadio)

e piazzale dello Sport (Sosta Milano);

☑️ i veicoli diretti ai parcheggi ed aree in concessione di via Tesio, via Achille e Piazzale dello Sport.

I veicoli elencati possono accedere all’area in cui vige il divieto di transito nei punti indicati nella mappa:

📌 via Caprilli - via Gignese;

📌 via Coppi - via Gavirate;

📌 piazzale Segesta - via Stratico;

📌 via Capecelatro - via Pessano;

📌 via don Gnocchi - via Arosio;

📌 via San Giusto - via Novara;

📌 via Novara - carreggiata raccordo Harar;

📌 via Novara- via Harar;

📌 via Patroclo P .L. 19;

📌 via Montale - via Ippodromo;

📌 via Natta - via Sant'Elia;

📌 via Salmoiraghi - via Cremosano;

📌 piazzale Lotto - via Diomede (Lido);

📌 piazzale Lotto - via Caprilli (rotatoria).

Per agevolare meglio l’uscita degli spettatori dai parcheggi di via Tesio sarà istituito un varco di controllo nell’area in cui vige il divieto di transito, nel punto tra via Harar – via Dessiè – via San Giusto.

Si consiglia di raggiungere lo stadio San Siro utilizzando i mezzi pubblici che, in occasione dei concerti, verranInformazioni sui mezzi pubblici e sui parcheggi  https://bit.ly/atm_sansiro

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore