/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 21 luglio 2018, 17:00

Vigevano, denunciato il terzo componente della gang dedita al furto di corrente elettrica e allo spaccio di stupefacenti

E' un 21 enne tunisino finito nel mirino dei carabinieri insieme a due connazionali di 21 e 25 anni già arrestati lo scorso 24 giugno, per aver occupato abusivamente un abitazione in via Gravellona ed essersi allacciati alla rete elettrica in modo illecito

Vigevano, denunciato il terzo componente della gang dedita al furto di corrente elettrica e allo spaccio di stupefacenti

I carabinieri, al termine di tempestiva e serrata attività d’indagine, hanno denunciato un cittadino tunisino 21 enne in Italia senza fissa dimora.

A carico del giovane, i carabinieri della compagnia di Vigevano hanno raccolto inconfutabili elementi di colpevolezza, identificandolo quale complice di due connazionali già arrestati il 24 giugno scorso per furto di energia elettrica e detenzione di sostanze stupefacenti, sorpresi in città in via Gravellona. La scrupolosa, attenta e articolata attività svolta, ha consentito in tal modo la tempestiva individuazione dell'uomo, non presente all’atto del precedente controllo, con conseguente duro colpo alla criminalità locale.

"Questa è a tutti gli effetti un’ulteriore decisa risposta dell’Arma dei carabinieri alla richiesta di sicurezza dei cittadini della città" - commentano dal comando provinciale di Pavia.

Per maggiori approfondimenti clicca qui

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore