/ Attualità

Attualità | 14 giugno 2019, 11:32

Vigevano: rese note le modalità di utilizzo delle "Case dell'acqua"

Comunicato stampa diffuso dal comune

Vigevano: rese note le modalità di utilizzo delle "Case dell'acqua"

"Si rende noto che, a partire dal 1 luglio 2019, i possessori delle tessere attualmente in uso per usufruire del servizio di erogazione dell’acqua potranno recarsi direttamente alle CASE DELL’ACQUA esistenti in:

- Piazza Calzolaio d’Italia (nei pressi di “Palazzo esposizioni”);

-      Viale Lombardia (zona “Brughiera”).

Con l’utilizzo della card sarà possibile accedere gratuitamente all’erogazione dell’acqua fino ad un massimo di 6 litri giornalieri a scelta fra le seguenti modalità: naturale, refrigerata e gassata.

Chi volesse accedere al servizio e non fosse già in possesso della card, può ritirarla gratuitamente presentando un documento di identità all' URP, ingresso Uffici di  Palazzo Esposizioni, piazza Calzolaio d'Italia 1.

Orario di apertura

 

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

mattino

08:30

08:30

08:30

08:30

08:30

--:--

--:--

13:00

13:00

13:00

13:00

--:--

pomeriggio

--:--

--:--

--:--

15:30

--:--

--:--

18:00

--:--

--:--

17:30

--:--

--:--

Tale iniziativa si inserisce in un progetto più ampio, che vede impegnata l’Amministrazione Comunale nella sensibilizzazione all’utilizzo razionale delle materie riciclabili, nella lotta all’abbandono della plastica, nonché riscoperta di materiali con minore impatto ambientale e tradizioni perse nel tempo quali il rifornimento di acqua per il consumo quotidiano mediante l’utilizzo di bottiglie di vetro.

Parte del progetto riguarda l’implementazione del numero di Case dell’Acqua sul territorio comunale al fine di garantire una più ampia copertura del servizio.

In questo periodo transitorio dal 1 luglio 2019 sino al 1 gennaio 2020, in attesa che entri in vigore il nuovo sistema di gestione integrato, l’erogazione dell’acqua avverrà in maniera gratuita, secondo le modalità come meglio sopra definite.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore