/ Sport

Sport | 31 luglio 2019, 12:51

Pallanuoto, aria di fusione tra Vigevano Nuoto e Waterpolo Novara

Prende il via un progetto ambizioso che mira a creare una realtà più importante e interessante nel panorama pallanuotistico del Nord Ovest

Pallanuoto, aria di fusione tra Vigevano Nuoto e Waterpolo Novara

Era già in atto da qualche tempo, ora diventa ufficiale la collaborazione stretta tra la Vigevano Nuoto, settore Pallanuoto, e la Waterpolo Novara. Le due società amiche e in rapporto già dalla scorsa stagione hanno ufficializzato per il prossimo anno un progetto di collaborazione sportiva che prevede un'unica compagine per le categorie Under17 e Under20 entrambe a Novara.

Le 2 squadre giovanili andranno ad unire i ragazzi novaresi con quelli provenienti da Vigevano. Lo stesso discorso vale per la prima squadra con Vigevano che cederà i propri diritti per la Serie C e passerà i propri giocatori alla Waterpolo Novara.

"Questa fusione si inserisce in un discorso di crescita per entrambe le società. L'obbiettivo è quello di costruire qualcosa di importante pallanuotisticamente parlando nel Nord Ovest". Così ci presenta l'idea il dirigente vigevanese Andrea Cannonero.

La nuova Waterpolo Novara così costruita verrà affidata alla guida tecnica di Massimo De Crescenzo, proveniente da Vigevano nonostante la maxi squalifica, e di Gionata Gesuato, ex Varese Olona Nuoto. Capitolo a parte per i più piccoli che le due società sembrano voler mantenere divisi. Sarà molto probabilmente il confermato Mattia Valentini a seguire le giovanili di Novara.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore