/ Sport

Sport | 05 febbraio 2020, 09:31

Ginnastica, La Costanza 1884 A.Massucchi al debutto nel Campionato Nazionale di Serie A

Ottavo posto finale per i giovani ginnasti mortaresi che si guadagnano la Seconda Prova di Ancona

Ginnastica, La Costanza 1884 A.Massucchi al debutto nel Campionato Nazionale di Serie A

Sabato 1 febbraio al Mandela Forum di Firenze è andata in scena la Prima Prova del Campionato Nazionale di Serie A1-A2 di ginnastica artistica. La squadra de La Costanza 1884 A.Massucchi composta da Luca Corsico, Andrea Amato, Luca Lino Garza, Antonio Sammarco, Davide Saini e il prestito romeno Razvan-denis Marc, si è piazzata all’ottavo posto in classifica al termine di un’ottima gara nel complesso.

I ragazzi mortaresi hanno disputato una bella gara, senza gravi errori e ricca di un alto tasso tecnico.  I giovani ginnasti seguiti dal tecnico Paolo Pedrotti hanno infatti svolto un ottimo lavoro di preparazione in vista dell’inizio del campionato rompendo il ghiaccio nel primo turno di gara, notoriamente più ostico da affrontare.

Ottavo posto finale che sta perfino stretto ai ragazzi. Purtroppo durante la gara il romeno Razvan-denis ha commesso un errore con una caduta agli anelli e una alla sbarra complice una condizione fisica ancora leggermente indietro, nonostante i suoi esercizi siano di un altissimo livello tecnico. Senza questi errori la squadra era in lizza per aggiudicarsi un posto sul podio.

In ogni caso c’è tanta soddisfazione per aver dimostrato un enorme potenziale e per aver rispettato l’obbiettivo di restare tra le prime sei squadre del campionato approdando così nella prova Finale di Campionato che si terrà a Milano il 13-14 giugno e poter così lottare per le prime posizioni.

Ora ad attendere la Costanza c’è una prova di orgoglio con la Seconda Prova del Campionato in programma sabato 22 febbraio ad Ancona.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore