/ Attualità

Attualità | 28 marzo 2020, 10:27

Stanotte torna l'ora legale ma potrebbe essere l'ultima volta

Alle 2 di domenica 29 marzo bisognerà spostare in avanti di 60 minuti le lancette degli orologi: si dormirà insomma un'ora di meno, ma si avrà più luce alla sera. L'ora legale resterà in vigore fino al 25 ottobre 2020 quando tornerà l'ora solare

Stanotte torna l'ora legale ma potrebbe essere l'ultima volta

Torna stanotte l'ora legale: alle 2 di domenica 29 marzo bisognerà quindi spostare in avanti di un'ora le lancette degli orologi. 

Si dormirà quindi un'ora di meno, ma si avrà più luce alle sera: l'ora legale tornerà domenica 25 ottobre 2020. 

Potrebbe però essere l'ultima volta perché la Commissione Europea ha deciso che ciascun Stato membro potrà decidere autonomamente quale fuso orario adottare entro il 2021.

Dall'anno prossimo quindi non ci saranno più spostamenti di lancette da fare nottetempo, in quanto il fuso orario che uno Stato deciderà di adottare resterà in vigore per tutto il corso dell'anno. 

Al momento, l'Italia non ha ancora deciso quale fuso orario adottare, se quello solare o quello legale, ma ha chiesto all'Europa di mantenerli entrambi in alternanza come succede tuttora.

Dal 2021, i cittadini europei dovranno abituarsi ad avere fusi orari diversi a seconda dello Stato in cui si troveranno, a meno che prima la Commissione non intervenga nuovamente sulla materia. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore