/ Attualità

Attualità | 29 marzo 2020, 20:48

"Bergamo soffre. Bergamo combatte e cura. Bergamo siamo noi": un video struggente di una città che non molla

Il Comune di Bergamo ha postato questo video in cui si alternano le immagini della città deserta che aspetta di tornare alla vita con quelle che arrivano dalle terapie intensive, dove il cuore di questa terra soffre, combatte e cura

"Bergamo soffre. Bergamo combatte e cura. Bergamo siamo noi": un video struggente di una città che non molla

Un video struggente, a tratti straziante ma vero, forte, autentico come solo i bergamaschi sanno essere: lo ha postato il Comune di Bergamo e le immagini della città svuotata come in tempo di guerra si alternano a quelle che arrivano dalle corsie in cui si salvano vite.

L'aeroporto di Orio, lo stadio Comunale, la città alta piene solo di colori, senza alcun essere vivente eppure di una bellezza commovente perché piena d'attesa, si alternano alle bombole d'ossigeno, ai letti di terapia intensiva, ai respiratori, ai pazienti e ai camici degli angeli bianchi.

A un certo punto compare la scritta "Bergamo soffre", poi un'altra - "Bergamo combatte e cura" - e un'altra ancora, "Bergamo siamo noi", in una sequenza fenomenale che, alternata alle immagini e alla musica, ci consegna la realtà e la forza che, pur nel dramma, caratterizzano Bergamo ora e per sempre. 


  

redazione online Varese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore