/ Attualità

Attualità | 04 aprile 2020, 15:01

Robbio, nuove misure anti-Covid. Obbligo di utilizzo della mascherina e controlli con i droni

L’ordinanza potrebbe diventare esecutiva già da lunedì

Robbio, nuove misure anti-Covid. Obbligo di utilizzo della mascherina e controlli con i droni

Robbio utilizza il pugno duro. Per contenere il propagarsi del Coronavirus ha deciso di rendere esecutive delle misure più stringenti e rafforzare i controlli da parte della Polizia Locale. L’idea è quella di obbligare le persone all’utilizzo delle mascherine durante i loro spostamenti negli spazi pubblici. E’ quindi certo che verranno inseriti nuovi freni, ma allo stato attuale sono ancora in corso alcune valutazioni sull’impostazione dell’ordinanza.

Tra le novità verrà “disciplinato l’accesso al supermercato”. In questo caso le verifiche saranno doppie. Da un lato si andranno a controllare le persone in entrata per verificare che abbiano la mascherina e dall’altro, attraverso un’ordinanza, si andrà a limitare il numero di volte che i cittadini escono per fare la spesa.

“Abbiamo il dubbio - dichiara Luciano Legnazzi, comandante della polizia locale - che alcuni soggetti utilizzino questo stratagemma per uscire di casa 5 giorni su 7. Ovviamente questo comportamento non va bene. L’idea è limitare le uscite al supermercato ad un massimo di due giorni alla settimana per nucleo familiare. In tanti Comuni, non mi riferisco a Robbio, sentiamo di persone che vanno a far la spesa spendendo 6-7 euro: è chiaro che questo è un pretesto”.

Per far rispettare l’ordinanza verranno effettuati dei controlli a campione sui cittadini. Controlli che saranno rafforzati grazie al supporto di due droni. “Nella giornata di ieri (venerdì) - prosegue Legnazzi - è arrivato il via libera dalla Prefettura al loro utilizzo con riferimento al contesto Covid-19. A Robbio ci sono un paio di persone in possesso di droni e abilitate al loro uso. Si sono mostrate disponibili a redigere un contratto di comodato gratuito verso il Comune”.

Loro stessi fanno parte anche del Centro Operativo Comunale che è stato costituito per far fronte all’emergenza. “A questo punto - sottolinea Legnazzi - come polizia locale potremmo avvalerci dell’aiuto di questi privati. Tali controlli verranno quindi abbinati al pattugliamento. Sarà un valido strumento per controllare tutto il territorio di Robbio, uno dei più vasti della Provincia grazie agli oltre 40km quadrati”.

I nuovi provvedimenti amministrativi da quando saranno efficaci? “Stiamo eseguendo delle valutazioni - conclude Legnazzi -. Nella giornata di ieri (venerdì) è stato consegnato un numero importante di mascherine. Dobbiamo prima capire se tutti i nuclei familiari di Robbio sono stati serviti. Se così fosse, l’ordinanza avrà piena efficacia da subito, altrimenti ci prenderemo qualche giorno per ultimare la consegna delle mascherine da parte dei volontari”.

Fabrizio Negri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore