/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Economia | 24 luglio 2020, 12:02

Risparmio Casa porta 30 nuovi posti di lavoro a Magenta (e 36mila prodotti a basso prezzo)

Risparmio Casa porta 30 nuovi posti di lavoro a Magenta (e 36mila prodotti a basso prezzo)

Prosegue la strategia di crescita di Risparmio Casa e di sviluppo in Italia, con un’attenzione particolare al Nord. Con un organico di circa 30 figure professionali occupate, ieri è stato inaugurato a Magenta, in Strada padana est, un nuovo punto vendita della catena dedicata ai prodotti per la cura della casa e della persona, presente sul territorio nazionale con 106 store, di cui ben 11 in Lombardia.

“Quella di Risparmio Casa è una storia di famiglia e una storia tutta italiana – ha commentato Rosanna Ungaro, Direttore Marketing Risparmio Casa – La relazione con il territorio prosegue da oltre 30 anni e siamo particolarmente orgogliosi di poter festeggiare oggi l’apertura del nuovo punto vendita di Magenta, l’11° store in Lombardia, confermando la centralità che questa regione ha per la nostra azienda e per il nostro approccio. Il risparmio e la qualità dei prodotti e servizi sono alla base della nostra offerta, che consente a tanti, indipendentemente dalle disponibilità economiche, di poter fare ottimi acquisti a prezzi vantaggiosi.”

Articolato su una superficie di 2.500 mq, il nuovo negozio di Risparmio Casa a Magenta ripropone il classico format di successo del Gruppo, all’insegna della convenienza e della vicinanza al cliente: un vasto assortimento di prodotti per la pulizia e cura della casa, bellezza e cura della persona, prodotti per animali domestici, casalinghi, tessile casa, giocattoli, cartoleria, fai da te, accessori auto, piccolo elettrodomestico e stagionale. Alta qualità e grande risparmio sono le parole chiave per identificare l’offerta della nuova grande superficie commerciale presente in città, con oltre 36.000 referenze ben suddivise nei diversi reparti “tematici”, a prezzi bassi, sempre, tutti i giorni. Una proposta che spazia dai grandi brand dell’industria di marca a un copioso assortimento di marchi di private label.

 

Un ulteriore step importante per l’azienda che celebra oltre 30 anni di storia e numerosi traguardi, e che ha avviato un percorso omnichannel per unire i canali fisico e digitale, e creare un sistema phygital capace di gestire e automatizzare le interazioni del consumatore con il brand, attraverso tutti i punti di contatto disponibili: i negozi sul territorio, il direct marketing e l’e-commerce.

La strategia proseguirà entro l’anno con altre 14 aperture e 3 grandi ristrutturazioni per location più ampie, con un piano di azioni messe in campo per gestire sinergicamente i vari touch-point digitali, e un programma strutturato che punta a raddoppiare i punti vendita entro il 2025.

Articolo tratto dal nostro sito partner www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore