/ Eventi

Eventi | 14 settembre 2020, 15:04

“Domenica rosa in cascina” tra pigiatura con i piedi e pranzo nei vigneti

Fa tappa a Pavia il viaggio tra le province lombarde promosso da Coldiretti Donne Impresa Lombardia

“Domenica rosa in cascina” tra pigiatura con i piedi e pranzo nei vigneti

Pigiatura dell’uva con i piedi per i più piccoli e degustazioni di vini per i più grandi. Fa tappa anche a Pavia l’iniziativa “Domeniche rosa in cascina”, il viaggio itinerante tra le province lombarde promosso da Coldiretti Donne Impresa Lombardia per raccontare il ruolo sempre più importante svolto dalle donne nelle nostre campagne.

L’appuntamento è per domenica 27 settembre 2020 alla Tenuta Borgolano in via Panazza 44 a Montescano (PV), sulle colline dell’Oltrepò Pavese. A partire dalle 10 e fino alle 17 – spiega Coldiretti Pavia – sarà possibile degustare i prodotti tipici e fare la spesa al mercato di Campagna Amica. Protagoniste della giornata saranno le imprese agricole a guida rosa: oltre a presentare le loro produzioni, le imprenditrici di Coldiretti Pavia organizzeranno laboratori didattici per i più piccoli dedicati al mondo delle campagne.

A partire dalle 10.30 si potrà passeggiare tra i vigneti e partecipare ad un’esperienza di vendemmia. I bambini potranno anche cimentarsi con la tradizionale pigiatura dell’uva con i piedi. Alle 12, invece, gli adulti potranno prendere parte alla degustazione dei vini di Tenuta Borgolano con assaggio di salame di Varzi e Grana Padano.  Il pranzo sarà alle 12.30 e prevede una degustazione dei piatti del territorio preparati dall’agriturismo “Casa Casoni” (risotti, spezzatino, ratatuja e dolci autunnali). Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, si potrà ancora passeggiare tra i vigneti dell’azienda agricola e partecipare allo showcooking con assaggi di “schita”, la gustosa frittella composta da acqua e farina tipica dell'Oltrepò pavese (inizio ore 15.30, a cura dell’Associazione Culturale “Presepe e Passione” di Zavattarello; informazioni sulla schita nel gruppo Facebook “La Schita dell’Oltrepò Pavese”).

«Con le domeniche rosa in cascina – spiega Wilma Pirola, imprenditrice agricola di Landriano e Responsabile di Coldiretti Donne Impresa Lombardia – stiamo viaggiando attraverso tutta la nostra regione per raccontare il profondo apporto, in termini di innovazione e sostenibilità, che le donne stanno portando all’agricoltura italiana». Nella loro azione – spiega Coldiretti Pavia – le imprenditrici agricole hanno dimostrato una grande capacità di coniugare la sfida con il mercato ed il rispetto dell’ambiente, la tutela della qualità della vita, l’attenzione al sociale e la valorizzazione dei prodotti tipici e della biodiversità. «Oggi l’agricoltura è donna grazie alle grandi opportunità offerte dall’agricoltura sociale, dall’agriturismo e dalla vendita diretta – conclude Wilma Pirola – Riuscire a collegare in forma responsabile attività produttiva e servizi alla persona, visione imprenditoriale e progetti di filiera, azioni imprenditoriali e bene comune è il progetto ambizioso che Coldiretti sta contribuendo a realizzare, mettendo a sistema le esperienze delle imprenditrici agricole sul territorio lombardo e italiano».

INFORMAZIONI: Prenotazione obbligatoria (per gruppi minimo di due persone): 0382/530150 – info@progetti.pavia.it. Contributo di partecipazione: adulti € 20, bambini gratis.

L'iniziativa sarà condotta nel rispetto delle norme di protocollo di sicurezza in base alle ordinanze in vigore per il contenimento del COVID-19. Obbligo di mascherina.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore