/ Cronaca

Cronaca | 20 novembre 2020, 10:16

Tragedia a Lanzarote, muore annegato un 44enne di Sannazzaro

Matteo Freddi era intento a pescare ieri pomeriggio (martedì) quando improvvisamente ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo

foto tratta dal profilo Facebook

foto tratta dal profilo Facebook

Una tragedia immane ha colpito nelle scorse ore la comunità di Sannazzaro de' Burgondi e la Lomellina. Matteo Freddi 44 anni, è morto annegato sembrerebbe dopo aver accusato un malore, mentre si trovava intento a pescare sull'isola di Lanzarote nelle Canarie, luogo in cui viveva da circa 5 anni in compagnia della fidanzata.

Freddi grande appassionato di sport del mare quali la pesca e il surf, è stato trovato a riva oramai privo di vita, purtroppo tutti i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori sono risultati vani. E' stata comunque disposta l'autopsia da parte delle autorità locali per chiarire le cause del decesso. 

La vittima originaria di Sannazzaro era impegnata nel settore turistico delle Canarie. La famiglia Freddi è molto conosciuta nel centro lomellino, il papà Giovanni è volontario della Protezione Civile locale. 

Dopo essersi diplomato al liceo, Matteo Freddi aveva lavorato per alcuni alla Oxon di Mezzana Bigli, poi la scelta di vita di raggiungere le Canarie per coronare le proprie ambizioni lavorative. Purtroppo ieri pomeriggio (martedì) si è consumata la tragedia che lascia sgomenti coloro i quali lo conoscevano e che ora lo piangono anche attraverso ricordi toccanti sui social.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore