/ Sport

Sport | 13 dicembre 2020, 20:00

Basket serie B: la Elachem concede il bis, stesa Fiorenzuola (89-70)

Nuova convincente prestazione dei gialloblu che dominano gli emiliani dopo un primo tempo abbastanza equilibrato

foto Laura Marmonti

foto Laura Marmonti

Davanti a un palaBasletta insolitamente deserto nel rispetto delle norme anti-Covid, La Elachem Vigevano riassaggia comunque l'aria del parquet di casa e non dà scampo a Fiorenzuola regolata per 89-70.

Un'ottima prestazione quella del quintetto di coach Piazza che ha mostrato nuovamente una grande solidità in difesa e la capacità di accelerare nel secondo tempo come già apprezzato nei due incontri ufficiali fin qui disputati in questa stagione. Cinque uomini in doppia cifra, con Bugatti top scorer da 20 punti coadiuvato da Gatti e Mazzucchelli spesso incisivi nei giochi chiesti da coach Piazza; danno la dimensione dell'ottima serata vissuta dalla Elachem.

Pronti via ed è subito Bugatti time, l'ala ex Olginate mette a referto i primi sette punti dell'incontro con un 4 su 5 da vero cecchino (10-4). Mazzucchelli e Cucchiaro non si fanno pregare due volte e ciuffano la retina dalla lunga distanza regalando il primo allungo ai gialloblu sul 20-12. I ducali in questa fase sono in pieno controllo della sfida e sul finire del primo quarto Filippo Rossi realizza il 23-14 Elachem. Nella seconda frazione gli ospiti provano a scuotersi trascinati soprattutto da Allodi e Maggiotto, ma è sempre Vigevano a incidere in attacco con Passerini che si iscrive a referto con la tripla del 26-17. Il massimo vantaggio dei gialloblu arriva a tre minuti dall'intervallo lungo, quando Tassone imita il compagno di squadra e infila dal perimetro (33-22). I liberi di Maggiotto permettono agli ospiti di restare in linea di galleggiamento all'intervallo lungo sul 33-25.

Nel secondo tempo dopo un mini parziale di 4-0 targato Fiorenzuola, i gialloblu come già avvenuto nell'esordio vincente a Piadena, hanno ingranato le marce alte e per gli emiliani non c'è più stato nulla da fare. Vigevano ha piazzato un devastante 16-5 che ha chiuso ogni velleità emiliana (51-35). Giorgi ha poi griffato con un libero a fine terzo quarto, un parziale da 35-23 per Vigevano. 

Prima del buzz conclusivo ducali in totale controllo del'incontro e rotazione completa del roster con l'ingresso di Rosa. La Elachem però non concede nulla e i liberi di Filippo Rossi mettono definitivamente il punto esclamativo la vittoria per 89-70 con il massimo vantaggio conquistato proprio sul finale. 

Prossimo impegno per Vigevano sabato prossimo alle 18 sul parquet di Olginate.

Cosi commenta coach Piazza a fine incontro: "Avevamo un po' di timore di Fiorenzuola per la capacità di saper mettere molti uomini a referto nelle precedenti due partite. Siamo riusciti a mettere in atto più o meno tutti i giochi che avevamo preparato alla vigilia e gli abbiamo lasciati a 70 punti. Stiamo cercando il canestro al termine di azioni corali in cui ci passiamo il pallone fino al limite dei 24 secondi e in questo senso Tassone è un pò l'ago della bilancia delle nostre azioni d'attacco".

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore