/ Sport

Sport | 19 dicembre 2020, 20:00

Basket serie B: Elachem Vigevano corsara espugna Olginate (70-78)

Terza vittoria in campionato per i ducali che soffrono per 35 minuti ma trascinati da Rossi e Gatti firmano il blitz gialloblu

foto Laura Marmonti

foto Laura Marmonti

Continua il cammino vittorioso della Elachem Vigevano che espugna per 70-78 il campo della Nuova Pallacanestro Olginate. Un incontro giocato punto a punto per buona parte della gara che dimostra ancora una volta come i gialloblu sappiano sempre tirare fuori dal cilindro quel qualcosa in più quando la palla inizia a scottare nei momenti decisivi, supportati anche in questa circostanza da un'ottima fase difensiva.

Protagonisti assoluti della serata in casa ducale un Filippo Rossi "monstre" da 35 di valutazione con 16 punti e un 10/13 ai liberi e Niccolò Gatti autore dei canestri decisivi sul finire dell'incontro. 

Che la partita sia tutt'altro che semplice per Vigevano lo si capisce fin dai primi minuti. I padroni di casa partono meglio dei gialloblu e allungano sull'8-5, trascinati dalla guardia Giannini a tratti immarcabile ad inizio incontro per la difesa ducale. Bevilacqua regala il primo sorpasso per la Elachem con un 2/2 dalla linea dei liberi. La partita rimane sul filo dell'equlibrio poi la tripla di Tassone porta Vigevano sul 18-22, punteggio con il quale si chiude il primo quarto.

Nella seconda frazione il quintetto di coach Piazza trova il massimo vantaggio grazie a Passerini che ciuffa la retina dalla lunga distanza (20-25). Poi l'attacco si inceppa e Olginate sigla un parziale di 11-0 firmato Tremolada, che consente ai comaschi il nuovo controsorpasso sul 31-25. L'attacco di Vigevano in questa fase s'inceppa un po' e sono Giorgi e Filippo Rossi a tenere in linea di galleggiamento i ducali, grazie a una precisione chirurgica dalla linea dei liberi. All'intervallo lungo il tabellone recita 39-35 Olginate e ducali a referto con soli 13 punti nel secondo periodo. 

A trascinare i padroni di casa ci pensa il tandem Bloise-Avanzini che in avvio di terzo quarto portano Olginate sul +7 (47-40). A metà della frazione si accende Mazzucchelli che buca la retina dal perimetro e i gialloblu tornano in scia sul 49-47. Ambrosetti con una tripla tenta un nuovo strappo per il quintetto di coach Oldoini (55-50), ma Vigevano c'è e grazie a Cucchiaro, Rossi e Bugatti che dal "pitturato" sorpassano ancora una volta prima della penultima sirena (58-59).

L'ultimo quarto del'incontro si apre con Cucchiaro che infila la tripla che porta i gialloblu sul 58-62.  La sfida diventa così sempre più avvincente ed equilibrata. Tremolada riporta i suoi a -1 con una "bomba", ma è ancora un incontenibile Filippo Rossi a regalare il 68-71 ai gialloblu a tre minuti dall'ultimo buzz coadiuvato da un ottimo Gatti che mette il punto esclamativo al successo di Vigevano, sigillato definitivamente dai liberi di Bugatti (70-78).

Così coach Paolo Piazza a fine incontro: "E' stata una partita durissima già lo sapevamo alla vigilia, abbiamo fatto valere la nostra profondità facendo ruotare 10 giocatori. Siamo stati bravi ad eseguire i giusti cambi difensivi su Bloise e Giannini e alla fine l'abbiamo portata a casa punto a punto, nonostante il +8 che è addirittura eccessivo per quanto visto durante l'incontro, a differenza delle prime due vittorie in campionato che erano state decisamente più evidenti a nostro favore".

Prima della pausa natalizia la Elachem dovrà scendere sul parquet amico del PalaBasletta, mercoledì 23 dicembre alle 21, per recuperare la sfida della prima giornata contro la Bakery Piacenza, in un confronto che si annuncia ricco di contenuti tecnici da ambodue le parti.

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore