/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 15:42

Vigevano: all'ospedale civile presentato il nuovo corso di nascita in Telemedicina

Vigevano: all'ospedale civile presentato il nuovo corso di nascita in Telemedicina

Mercoledì 13 Gennaio 2021, alle ore 14:30, è stato presentato presso l’Ospedale Civile di Vigevano, il nuovo Corso di accompagnamento alla nascita in Telemedicina, alla presenza del Direttore Generale di ASST Pavia, Dott. Michele Brait.

I Corsi di Accompagnamento alla Nascita si prefiggono di rispondere all'esigenza delledonne di ricevere informazioni riguardo alla gravidanza, al parto, all'allattamento, allagenitorialità e all'accudimento del bambino e hanno inoltre lo scopo di fornire tecniche adeguate ad affrontare la paura e il dolore durante il travaglio.

Il programma prevede lezioni mirate relative a tematiche quali:

 fisiologia della gravidanza

 travaglio e parto

 travaglio indotto e taglio cesareo

 post partum

 allattamento al seno

Il servizio viene erogato da un’ostetrica con il contributo di un assistente sociale, dell'ostetrica del territorio, del pediatra con l'infermiera di neonatologia, dell'anestesista e del ginecologo. Sono previsti 9 incontri mono o bisettimanali in piccoli gruppi, in genere al pomeriggio. In un incontro è prevista anche la presenza dei papà. Per partecipare al Corso occorre la prenotazione telefonica al numero 0381 - 333331. La partecipazione è gratuita, con impegnativa compilata dagli specialisti di ASST Pavia. L’emergenza da Covid 19 ha modificato le modalità di accesso in Ospedale anche dellepazienti in gravidanza. 

Pur cercando di rispettare al massimo le esigenze e le aspettative di questo periodoindimenticabile della vita di una coppia, la necessità di tutelare la donna e gli operatori per ilrischio di infezione, ha condotto a limitare e regolamentare l’accesso ai Reparti ospedalieri. Il Corso di accompagnamento alla nascita non si è più potuto svolgere in presenza, venendocosì a mancare un momento fondamentale di relazione delle donne con le ostetriche, cosìcome tra di loro.

Fino ad oggi erano presenti sul sito aziendale lezioni sui vari argomenti e, pertutto il 2020, ASST Pavia è riuscita ad organizzare un incontro individuale con l’Ostetrica, per dare modo alla donna di esternare i suoi problemi e le sue incertezze. Il Corso di accompagnamento alla nascita è ritenuto, dalle linee guida più accredidate, un momento fondamentale per promuovere la salute della donna in gravidanza, estendendosi poi al neonato e alla coppia come consapevolezza di genitorialità.

É dimostrato che che la preparazione derivante dalle informazioni ottenute durante il Corso, aiuta la donna :-nel controllo del dolore in travaglio, anche con tecniche alternative;-nel desiderio del parto per le vie naturali, con conseguente riduzione del tasso di taglicesarei;-nell’allattamento al seno, che viene accolto con maggiore frequenza e per più lungotempo, con notevoli benefici per il neonato; Il tutto non termina con il parto, perché poi gli stessi gruppi si ritrovano anche nel postpartum.

L’obiettivo quindi è sempre stato di estendere il più possibile la partecipazione ai Corsi di accompagnamento alla nascita, tanto che Regione Lombardia li ha resi gratuiti già da unpaio d’anni.

Nel desiderio di offrire la possibilità di ricevere, anche se a distanza, questo prezioso servizio, ASST Pavia, nella persona della direttrice dell’UOC Ostetricia e Ginecologia di Vigevano,dott.ssa Luciana Babilonti, ha quindi attivato un corso interattivo a distanza, che permetterà ai futuri genitori di poter accedere a tutte le informazioni e i consigli necessari al momento del parto e alla cura del bambino.

ASST Pavia invita le pazienti in gravidanza ad iscriversi : si cercherà di creare una piacevoleesperienza, mantenendo la possibilità di parlare anche con gli Specialisti interessati alPercorso Nascita. La Telemedicina renderà senza dubbio più semplice poter raggiungere donne che per motivilogistici non potevano recarsi in Ospedale per seguire il Corso.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore