/ Attualità

Attualità | 01 aprile 2021, 15:20

Vaccini, prenotazioni in venti secondi. Dal 12 aprile al via la fascia 75-79 anni. In estate gli under 49

Da domani con il nuovo sistema gestito da Poste Italiane al via in Lombardia le adesioni in base alle classi d'età. Inizia così la campagna vaccinale di massa. Nella migliore delle ipotesi a fine luglio tutti i lombardi avranno la prima dose, nella peggiore entro il 20 ottobre. Ecco quando toccherà a noi

Guido Bertolaso durante la conferenza stampa di presentazioni mostra la mappa degli hub vaccinali in Lombardia

Guido Bertolaso durante la conferenza stampa di presentazioni mostra la mappa degli hub vaccinali in Lombardia

La Lombardia presenta il nuovo sistema di prenotazione dei vaccini operativo da domani e lancia lo sprint per il piano di somministrazioni di massa a tutti i lombardi. Il nuovo portale, che sarà operativo da domani ed è gestito da Poste Italiane, sarà l'ossatura su cui si fonderà la campagna. L'annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa alla presenza del governatore Attilio Fontana, dell'assessore al Welfare Letizia Moratti, del coordinatore della campagna vaccinale Guido Bertolaso e del chief digital technology operating officer di Poste Italiane Mirko Mischiatti.

Una campagna di massa che partirà il 12 aprile, il giorno dopo la conclusione delle somministrazioni alle prime dosi agli over 80 lombardi e che avrà comunque criteri anagrafici: si comincerà quindi con la fascia compresa tra i 75 e i 79 anni, poi si passerà a classi di età in ordine decrescente fino ad arrivare ai più giovani. La previsione è che la classe di 75-79 (449.862 persone) riceverà la prima dose entro il 26 aprile, poi dal 27 aprile toccherà alle persone tra i 70 e i 74 anni (546mila persone) e via dicendo.

ECCO DOVE CLICCARE E PRENOTARE

Spazio quindi, presumibilmente da metà maggio, alla categoria 60-69 anni, che riceveranno la prima dose tra la fine del mese e gli inizi di giugno. «A questo punto a inizio giugno - ha detto Bertolaso - dovremmo essere riusciti a dare la prima dose alle fasce d'età a maggior rischio, abbattendo i ricoveri e i casi più gravi».

La fascia d'età compresa tra i 50 e i 59 anni inizierà a ricevere il vaccino tra il 19 maggio e il 10 giugno, poi toccherà alla categoria più numerosa, quella degli under 49 e quella ritenuta a minor rischio: si tratta di oltre quattro milioni di persone, per cui la programmazione è meno certa. Nella migliore delle ipotesi però le prenotazioni per queste persone potranno partire nella seconda metà di maggio e le vaccinazioni dall'8 giugno per concludersi a metà luglio. Nella peggiore invece prenotazioni al via dal 13 giugno, somministrazioni al via il 17 luglio e conclusione entro il 20 ottobre. Il tutto ovviamente salvo imprevisti sulla fornitura dei vaccini: «Non sono date scritte nella pietra - ha detto Bertolaso - queste date possono variare, ma non slitteranno di un mese». 

Le vaccinazioni avverranno negli hub disseminati per la Lombardia, mentre per chi vive a più di 30/40 chilometri dal centro più vicino sono previste unità mobili. Il piano, illustrato a Bertolaso, prevede per il mese di aprile dalle 35mila alle 65mila somministrazioni al giorno. Da maggio, con l'ingresso di un maggior numeri di dosi, si avranno invece mille linee per una capacità a regime superiore a 144mila inoculazioni giornaliere no stop dalle 8 del mattino alle 20 di sera.

Da domani quindi chi appartiene alla categoria prevista (in questo caso 75-79 anni) potrà iniziare a prenotarsi. Il nuovo sistema di prenotazione, creato e gestito da Poste Italiane, potrà sopportare massicci volumi di accessi e sarà rapidissimo: «In venti secondi si fa la prenotazione» ha garantito Mirko Mischiatti di Poste Italiane. Le prenotazioni avranno quindi quattro canali: il canale digitale tramite portale web (via computer o smartphone), tramite call center con una telefonata, negli atm postamat degli uffici postali lombardi (utilizzando la tessera sanitaria) e infine attraverso i postini, che avranno uno smartphone e una stampante per rilasciare il modulo da presentare.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore