/ Attualità

Attualità | 15 novembre 2021, 17:35

Pavia, il contributo di Salvatore Maugeri alla Medicina del lavoro

Un nuovo libro dello storico Giorgio Cosmacini presentato a Pavia nella 56ma Giornata dedicata al fondatore della Maugeri, con testimonianze di medici, ricercatori, fisioterapisti da tutta Italia. Venti Istituti, poliambulatori e centri video-collegati da sette regioni italiane

Pavia, il contributo di Salvatore Maugeri alla Medicina del lavoro

Salvatore Maugeri è professore ed è maestro. Dall’arrivo a Pavia dimostra di avere ben chiari i problemi che la medicina del lavoro deve affrontare e contribuire a risolvere in una Italia che cambia”. Con queste parole il prof. Giorgio Cosmacini, docente di Storia della medicina all’Università Vita e Salute di Milano, nel suo “Storia della medicina del lavoro – da Bernardino Ramazzini a Salvatore Maugeri”, apre il capitolo dedicato allo scienziato che nel 1965 diede vita alla “Fondazione della Clinica del Lavoro” di Pavia, ponendo le basi di una moderna medicina riabilitativa.

Il volume, edito da UTET, sarà presentato in anteprima il prossimo 17 novembre alle ore 10,00 presso l’Auditorium dell’IRCCS di Pavia (via S. Maugeri 6, Pavia).

La Giornata è quella annualmente dedicata dalla Fondazione -  che dal 1985 porta il suo nome e che, nel 2016, ha distaccato le attività di ricerca e di cura nella “Istituti Clinici Scientifici Maugeri Spa Società Benefit - al ricordo della vita e delle opere del professor Salvatore Maugeri (1905-1985).  L’evento verrà trasmesso in collegamento con tutti gli altri 20 fra Istituti, poliambulatori e centri in tutta Italia.

Il volume di Cosmacini costituisce un prezioso lavoro di ricerca e ricostruisce un percorso storico che, a distanza di quasi due anni dall’inizio della pandemia da Covid19, diventa di enorme attualità: imponente, come quello dei suoi illustri predecessori, il contributo di Salvatore Maugeri, la sua visione del rapporto medicina-territorio, medico-paziente, la sua idea di riabilitazione della persona, che dopo l’evento acuto deve essere accompagnato nei percorsi di cura per un ritorno a una vita quanto più possibile autonoma.

Il direttore dei Programmi scientifici della Fondazione Salvatore Maugeri, Antonio Spanevello, professore dell’Università degli studi dell’Insubria, dove dirige il Dipartimento di Medicina, rilancerà gli insegnamenti di Salvatore Maugeri, guidando le testimonianze di clinici, fisioterapisti, infermieri che quotidianamente operano negli Istituti Clinici Scientifici Maugeri, oggi presenti sul territorio nazionale. La giornata sarà introdotta dai saluti del presidente di Fsm e Ics, Gualtiero Brugger, dai previsti messaggi istituzionali dei ministri della Salute Roberto Speranza e dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, del vicepresidente regionale lombardo Letizia Moratti, del presidente della provincia, Vittorio Poma, del sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, del rettore dell’ateneo pavese, Francesco Svelto.

I lavori saranno invece preceduti dai contributi dell’amministratore delegato di ICS Maugeri, Mario Melazzini, e della vicepresidente di FSM, Chiara Maugeri.

L’accesso all’Auditorium è riservato ma i lavori potranno essere seguiti in streaming, sulle pagine Facebook di ICS Maugeri e Fondazione Salvatore Maugeri.

Collegamenti social:

- Facebook ICS Maugeri https://www.facebook.com/icsmaugeri/

- Facebook Fondazione Salvatore Maugeri

https://www.facebook.com/fondazionesalvatoremaugeri/

- YouTube ICS Maugeri https://www.youtube.com/c/IstitutiMaugeri

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore