/ Economia

Economia | 17 novembre 2021, 16:47

Piano licenziamenti Carrefour: in provincia di Pavia sono una ventina i posti di lavoro a rischio

La vertenza nazionale del marchio della grande distribuzione riguarda anche il nostro territorio e preoccupa il sindacato: «Timori non solo per chi perderà il posto, ma anche per quelli che restano»

Piano licenziamenti Carrefour: in provincia di Pavia sono una ventina i posti di lavoro a rischio

Il piano licenziamenti annunciato da Carrefour a livello nazionale avrà un impatto anche sulla provincia di Pavia, dove il marchio della grande distribuzione è molto radicato sia nel Nord che nel Sud del nostro territorio.

In totale, sul territorio nazionale, gli esuberi previsti dall'azienda sono 769, di cui in larga parte proprio in Lombardia, dove superano i 300; il dato riguardante la provincia di Pavia si attesta tra i 15 e i 20 posti a rischio.

«Non escludiamo nessuna forma di mobilitazione o di azione di protesta - sottolinea Roberto Ciccarelli, segretario regionale della Uiltucs Lombardia - oltre alla gestione degli esuberi, vigileremo anche sulla volontà dell'azienda di esternalizzare alcuni punti vendita affinché non ci siano ricadute sui lavoratori».

C'è preoccupazione per il futuro. «Non solo per chi perderà il posto, ma anche per chi resterà in termini di qualità del lavoro» conclude Ciccarelli.

«Con riferimento al piano di trasformazione e rilancio per il 2022 annunciato da Carrefour Italia lo scorso 1° ottobre e discusso nuovamente nel corso di un incontro con i sindacati l’11 novembre scorso, Carrefour ha confermato che il piano di esodi incentivati presentato ai sindacati sarà gestito su base esclusivamente volontaria tramite l’attivazione di una procedura formale come previsto dalla legge, e coinvolgerà circa 600 collaboratori dei punti vendita diretti su tutto il territorio nazionale e 170 collaboratori della sede centrale» fa sapere in una nota l'azienda. 

Carrefour conferma l’impegno, «nell’ambito del confronto con i sindacati e con le istituzioni preposte, ad assicurare ad ogni collaboratore coinvolto la migliore soluzione possibile, favorendo il ricollocamento interno e percorsi per l’imprenditorialità».

«Con il piano di rilancio Carrefour conferma la volontà dell'azienda di restare e continuare ad investire in Italia, con l'obiettivo di tornare alla profittabilità e ad una crescita duratura e sostenibile» conclude la nota

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore