/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2021, 10:49

Pillola anti Covid, verso il via libera in Europa

Pillola anti Covid, verso il via libera in Europa

L’Agenzia europea del farmaco Ema ha ricevuto la richiesta di autorizzazione all’immissione in commercio (Aic) per molnupiravir (Lagevrio*), la pillola antivirale per il trattamento di Covid-19 negli adulti, sviluppata da Merck Sharp Dohme (Msd, Merck in Usa e Canada) in collaborazione con Ridgeback Biotherapeutics.

L’Ema valuterà i benefici e i rischi del farmaco orale sperimentale “in tempi ridotti – sottolinea l’ente regolatorio Ue – e potrebbe emettere un parere entro settimane, se i dati presentati sono sufficientemente solidi e completi da dimostrare l’efficacia, la sicurezza e la qualità del medicinale”.

“Se l’Ema concluderà che i benefici di Lagevrio superano i suoi rischi nel trattamento del Covid-19, raccomanderà di rilasciare una Aic.

La Commissione europea accelererà quindi il suo processo decisionale – evidenzia l’agenzia – al fine di concedere un’autorizzazione valida in tutti gli Stati membri dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo entro pochi giorni”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore