/ Cronaca

Cronaca | 04 febbraio 2022, 10:46

Incendiò il bus a Crema: 19 anni al responsabile del gesto, condanna definitiva

Incendiò il bus a Crema: 19 anni al responsabile del gesto, condanna definitiva

Diventa definitiva la condanna a 19 anni per Ousseynou Sy, l’uomo che nel marzo 2019 dirottò e incendiò il bus di una scuola di Crema con 50 ragazzini, due insegnanti e una bidella.

I supremi giudici hanno rigettato il ricorso dell’imputato e la sentenza di condanna è divenuta definitiva. Rigettato anche i ricorsi del responsabile civile e delle parti civili.

Il 9 aprile dello scorso anno i giudici della Corte d’Assise d’Appello di Milano avevano parzialmente riformato, riducendola da 24 a 19 anni, la condanna in primo grado nei confronti dell’uomo, un autista di origine senegalese che dirottò il bus a San Donato Milanese.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore