/ Cronaca

Cronaca | 30 marzo 2022, 20:01

L’evaso era nel dehor di un bar in centro: arrestato latitante a Novara

Il ricercato era fuggito dai domiciliari da più di un anno

L’evaso era nel dehor di un bar in centro: arrestato latitante a Novara

Se ne stava in tutta tranquillità seduto al tavolino nel dehor di un locale alla moda in piazza Martiri, uno dei luoghi più “chic” di Novara, quando gli agenti della Squadra Volante della Questura lo notavano: si trattava di un latitante evaso dagli arresti domiciliari e ricercato da quasi un anno, dalla scorsa primavera. L’uomo, alla vista dei poliziotti, cercava di fuggire ma veniva bloccato grazie anche all’aiuto tempestivo di altri due agenti, di passaggio perché in quel momento liberi dal servizio.

L’uomo, classe 1998, è risultato in possesso di un passaporto italiano contraffatto, ed è stato tratto in arresto per il reato di “possesso di documenti di identificazione falsi”. nonché destinatario dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare.

E stato condotto presso il carcere di Novara, e dopo la convalida dell’arresto da parte del giudice, è stato sottoposto alla misura cautelare coercitiva dell’obbligo di dimora.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore