/ Cronaca

Cronaca | 01 aprile 2022, 19:31

Albairate, cadavere carbonizzato nell’auto in fiamme: si aspetta l’esito dell’autopsia prima di definire le cause del decesso

Albairate, cadavere carbonizzato nell’auto in fiamme: si aspetta l’esito dell’autopsia prima di definire le cause del decesso

I Carabinieri non confermano e non smentiscono nessuna ipotesi in merito alla tragica fine dell’uomo ritrovato carbonizzato all’interno di un’auto nelle campagne di Riazzolo ad Albairate nella serata di giovedì.

Si limitano a dire che le indagini stanno continuando e che si attendono gli esiti degli esami autoptici che verranno eseguiti nei prossimi giorni.

La macabra scoperta è stata fatta dai Vigili del Fuoco allertati perché in località cascina Scamozza, lungo lo Scolmatore che incrocia la strada per Riazzolo, era stato segnalato un incendio di sterpaglie. In realtà c’era un’auto e una persona all’interno.

Nella notte si è fatta strada l’ipotesi del suicidio perché, dopo avere identificato la vittima di 48 anni, era emerso che aveva manifestato intenti autolesionistici sulla propria pagina social. Il caso tuttavia, non è certo chiuso. Le indagini stanno continuando per ricostruire l’accaduto.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore