/ Cronaca

Cronaca | 19 settembre 2022, 18:12

Ritrovato morto l'escursionista lombardo precipitato in Valle Antrona

I tre compagni di escursione sono invece stati raggiunti intorno alla 1.30 della scorsa notte dagli uomini del Soccorso Alpino

Ritrovato morto l'escursionista lombardo precipitato in Valle Antrona

Un altro incidente in montagna finito in tragedia.

E’ stata recuperata poco prima delle 15 la salma dell’escursionista lombardo disperso sull’Andolla, in val d'Ossola, morto dopo essere precipitato in un burrone. Il corpo senza vita dell’uomo è stato elitrasportato a Cheggio: la vittima si chiamava Massimo Marazzini ed era un istruttore del Cai di Legnano. Aveva 56 anni e abitava a Milano.

I tre compagni di escursione sono invece stati raggiunti intorno alla 1.30 della scorsa notte dagli uomini del Soccorso Alpino e riaccompagnati in sicurezza al Rifugio Andolla.

Erano stati sia loro che il rifugista a lanciare l'allarme intorno alle 20, segnalando che un loro compagno era precipitato dal sentiero. I tre erano rimasti poi al riparo sotto una roccia in attesa dei soccorritori che sono dovuti intervenire nella notte a piedi.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore