/ Eventi

Eventi | 03 ottobre 2022, 16:56

“Oltre i libri junior”: al Carbonetti di Broni l’incontro letterario dedicato ai giovanissimi

Ospite della rassegna letteraria lo scrittore e insegnante Enrico Galiano: appuntamento alle ore 10:30 di venerdì

“Oltre i libri junior”: al Carbonetti di Broni l’incontro letterario dedicato ai giovanissimi

Forte del successo ottenuto dalla precedente edizione, la rassegna letteraria “Oltre i Libri” ritorna con un appuntamento dedicato a ragazzi e ragazze. La data da cerchiare sul calendario è quella di questo venerdì, 7 ottobre: alle ore 10:30 lo scrittore Enrico Galiano incontrerà i giovanissimi lettori al teatro Carbonetti, dove presenterà il suo saggio “Scuola di felicità per eterni ripetenti” (Garzanti).

L’incontro con l’autore è gratuito e aperto al pubblico fino ad esaurimento dei posti in galleria, mentre gli spazi in platea verranno riservati agli alunni di seconda e terza della scuola media Ferrini. «La rassegna letteraria “Oltre i Libri”, che ha preso avvio lo scorso marzo – spiega Mara Scagni, consigliere comunale con delega a Cultura e Istruzione - si arricchisce della sezione Junior, destinata ai giovani lettori. Il primo incontro vedrà protagonista Enrico Galiano, insegnante, scrittore e abilissimo intrattenitore, che ha di recente dato alle stampe il suo ultimo lavoro “Scuola di felicità per eterni ripetenti”, di cui l’Amministrazione comunale ha voluto omaggiare copia in anteprima agli alunni meritevoli nel corso della tradizionale premiazione lo scorso 3 settembre. Lo scrittore incontrerà gli alunni delle classi seconde e terze della scuola media Ferrini e gli studenti premiati, a cui saranno riservati i posti in platea».

Classe 1977, Enrico Galiano ha creato la webserie “Cose da prof”, che ha superato i venti milioni di visualizzazioni su Facebook. Il suo romanzo d’esordio “Eppure cadiamo felici” è stato il libro rivelazione del 2017, poi “Tutta la vita che vuoi” e “Più forte di ogni addio”, sempre con Garzanti

«Far scoprire il piacere della lettura e della riflessione alle nuove generazioni, sottoposte a una molteplicità di stimoli immediati – continua Mara Scagni - è compito difficile per insegnanti e famiglie: ci auguriamo che incontrare un autore che sa parlare il linguaggio dei ragazzi, che vive a stretto contatto con loro, che non teme di confrontarsi con le più varie tematiche che coinvolgono e appassionano adolescenti e giovani, possa essere un’occasione di arricchimento, un modo per andare, appunto, oltre i libri.

A seguire, nel pomeriggio del 12 novembre prossimo, presso la Sala Civica di Viale Matteotti – conclude - si terrà il secondo incontro con l’autore, anzi, l’autrice, ma non è il caso di svelare per ora altri particolari a riguardo. Confidiamo che questa mini rassegna sia accolta con favore e veda un pubblico partecipe e coinvolto. È inoltre volontà dell’Amministrazione vivacizzare l’attività della Biblioteca attraverso iniziative che sono allo studio».

«Siamo sempre più convinti – aggiunge il sindaco Antonio Riviezzi – che la cultura sia una preziosa risorsa per tutta la nostra comunità, a maggior ragione per quanto riguarda le nuove generazioni. Il debutto di una rassegna letteraria dedicata ai giovani è quindi un ulteriore tassello nel mosaico, sempre più ricco, di iniziative e attività culturali organizzate a Broni».

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore