/ Sport

Sport | 17 gennaio 2023, 13:49

Bellucci non ce l'ha fatta a passare il primo turno, ma l'Australian Open è suo

Il tennista 21enne portacolori del Selva Alta Vigevano, all'esordio assoluto in uno Slam, dopo essersi qualificato nel tabellone principale del prestigioso torneo, è stato sconfitto dal francese Bonzi in quattro set: match temporaneamente sospeso per il troppo caldo

Bellucci non ce l'ha fatta a passare il primo turno, ma l'Australian Open è suo

Mattia Bellucci, il tennista 21enne varesotto, nato a Busto ma residente a Castellanza, è stato eliminato al primo turno dell'Australian Open.

Una sconfitta a testa altissima quella del portacolori del Selva Alta Vigevano che nell'ultimo anno ha scalato la classifica mondiale arrivando alla posizione 153 e conquistandosi così la possibilità di giocarsi la qualificazione al primo slam della sua carriera in Australia.

Esame superato brillantemente con l'inserimento poi nel tabellone principale contro il francese Benjamin Bonzi che è avanti a lui di un centinaio di posizioni nella classifica Atp.

Bellucci ha vinto molto bene il primo set 6/4, ma poi ha ceduto gli altri tre, per 6/3 il secondo, al tie break il terzo 7/6 e infine il quarto per 6/4, confermando tutte le sue grandi potenzialità, lottando alla pari non solo contro un avversario più forte, ma anche contro un caldo insopportabile che ha portato ad una lunga sospensione del match.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore