/ Attualità

Attualità | 01 aprile 2023, 11:57

A Pavia un convegno sulle malattie infettive per far dialogare ospedale e territorio

Società Italiana di Igiene, ATS e Università insieme per la salute pubblica e la prevenzione

A Pavia un convegno sulle malattie infettive per far dialogare ospedale e territorio

Si è tenuto presso l’Aula Checcacci dell’Istituto di Igiene dell'Università di Pavia l'evento “Prevenzione e controllo delle malattie infettive: governance, strumenti e approcci organizzativi integrati” organizzato dall’ATS Pavia, dalla Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva (SItI) e dalla Scuola di Specializzazione in Igiene dell’Ateneo.

A partire dalle linee programmatiche tracciate nel Piano Regionale di Prevenzione – presentate dal Dott. Danilo Cereda, Direttore della Prevenzione in Regione Lombardia – il convegno si è posto l’obiettivo di far dialogare i diversi attori coinvolti nella prevenzione e nella diagnosi e cura delle malattie infettive a più alto impatto clinico e sociale sul territorio pavese: ATS, ASST, IRCCS Policlinico San Matteo, Facoltà di Medicina e Ordine dei Medici, insieme per la prima volta.

L’apertura del convegno affidata al Presidente della Sezione lombarda della SItI, Prof. Carlo Signorelli (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano) con i saluti del Presidente dell’Ordine dei Medici di Pavia Dott. Claudio Lisi e della Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia Prof.ssa Cristina Tassorelli. Per la compagine territoriale sono intervenuti il Direttore della Prevenzione di ATS, Dott. Ennio Cadum con il Dott. Stefano Cacitti e il Direttore sociosanitario di ASST Pavia, Dott. Gianluca Peschi, con la Dott.ssa Marina Leidi, presentando i servizi e i numeri della sorveglianza delle malattie infettive e delle vaccinazioni, sullo sfondo del processo di riforma territoriale in atto. Per i Medici di Medicina Generale, il Dott. Tommaso Mastropietro ha evidenziato il ruolo cruciale della medicina di famiglia nell’educazione sanitaria ai cittadini, nell’accuratezza prescrittiva e nel corretto uso degli antibiotici.

Per la compagine ospedaliera, il Prof. Raffaele Bruno, Ordinario di Malattie Infettive riflettendo sull’ esperienza del COVID-19, ha sottolineato come il fenomeno dell’antibioticoresistenza sia una delle principali emergenze sanitarie cui fare fronte comune con gli strumenti a disposizione nelle reti ospedaliere ed extra-ospedaliere. L’importanza di questa sinergia è stata ripresa dall’intervento del Prof. Gianluigi Marseglia che ha riflettuto sui nuovi bisogni di salute della popolazione su cui la pratica, la ricerca e la formazione in ambito pediatrico si stanno modulando con particolare successo. In chiusura, prima di una stimolante e partecipata discussione con la larga platea, la relazione del Prof. Fausto Baldanti, coordinatore nazionale del progetto PNRR INF-ACT sui temi della sorveglianza microbiologica e dell’inscindibile rapporto tra salute umana, animale e dell’ambiente che ci circonda.

“Siamo molto soddisfatte dei contenuti e della grande partecipazione a questo dibattito” – commentano il Direttore Generale di ATS Pavia Dott.ssa Lorella Cecconami e la Prof.ssa Anna Odone, Ordinario di Igiene e Sanità Pubblica dell’Ateneo pavese, co-ideatrici della giornata. “Le malattie infettive costituiscono - e il COVID-19 lo ha mostrato con forza - un rilevante problema di sanità pubblica, che si inserisce nella complessità della transizione ecologica, epidemiologica e sociale che stiamo vivendo. Solo attraverso una logica di rete che ponga il cittadino al centro dei percorsi di prevenzione e di cura possiamo tutelare la salute del singolo e della collettività. Oggi, mettendo tutti gli attori attorno allo stesso tavolo” – continuano Cecconami e Odone – “sono emerse fattive idee di collaborazione e molto entusiasmo verso la costruzione di percorsi intersettoriali e multilivello che coinvolgano i sistemi sanitari e sociosanitari e tutti i professionisti della salute, con attenzione alla promozione della salute, all’empowement del cittadino e alla corretta comunicazione”.   

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore