/ Eventi

Eventi | 26 maggio 2023, 09:59

Milano: un funambolo tra i grattacieli al Bosco Verticale

Un funambolo tra i grattacieli di Milano. Questa sera Andrea Loreni camminerà sospeso a 140 metri d’altezza alle 20, in apertura della seconda edizione di BAM Circus – Il Festival delle Meraviglie al parco, nel Bosco Verticale del capoluogo meneghino

Milano: un funambolo tra i grattacieli al Bosco Verticale

Una traversata spettacolare: Loreni camminerà lungo un tragitto lungo 205 metri, dall’iconico e pluripremiato Bosco Verticale all’UniCredit Tower, l’edificio più alto d’Italia. L’impresa apre la seconda edizione del festival ideato e diretto da Francesca Colombo, Direttore Generale Culturale di BAM – Biblioteca degli Alberi, un progetto di Fondazione Riccardo Catella. “La Meraviglia è la sorpresa di scoprire qualcosa di inaspettato in un posto noto”, commenta il funambolo Andrea Loreni.

“In questa zona di Milano, dove tutto è esplicito, chiaro, fatto per apparire, siamo riusciti a trovare una strada non ancora vista, uno spazio da scoprire. La mia camminata su cavo sarà allora l’esplorazione di uno spazio inatteso e spero che questa meraviglia, l’inaspettato, arrivi al pubblico: che possa alzare lo sguardo al cielo e scoprire nuovi cieli e nuovi orizzonti”, aggiunge. “Con BAM Circus portiamo la Meraviglia in città e dentro di noi”, racconta Francesca Colombo. “Per tre giorni si potrà prendere parte a un viaggio immaginifico che accende sogni, creatività ed emozioni”

Il funambolo camminerà su una corda in dyneema di 20 mm di diametro, con una configurazione tecnica che vede alcuni tecnici appesi alla fune, davanti e dietro il funambolo, che si muovono con lui per stabilizzarla.
Un’impresa resa possibile da un lavoro di oltre nove mesi del team di manager culturali di BAM. Una straordinaria traversata che ricorda quella di Philippe Petit nel 1974 tra le Torri Gemelle di New York.

Ci sarà una esperienza musicale di accompagnamento alla performance commissionata da BAM e realizzata da Cesare Picco, compositore e pianista. La traversata sarà visibile da ogni punto del parco. Per la green community dei BAMFRIEND che sostengono tutto l’anno BAM – Biblioteca degli Alberi, tra i benefit è previsto l’accesso a un’esclusiva zona riservata nell’area Carpini.

Si potrà inoltre seguire “da vicino” la traversata anche in streaming sulla Vela di Piazza Gae Aulenti e su ledwall posizionati in altri due punti del parco – nell’area Carpini e nel Giardino De Castillia, la Welcome Area del Festival, – oltre che sul sito di BAM www.bam.milano.it. L’evento inaugurale di BAM Circus, così come l’intero programma del Festival, è gratuito e aperto al pubblico.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore