/ Eventi

Eventi | 01 giugno 2023, 16:57

A Garlasco dal 9 all’11 giugno tutti pazzi per il riso

L’amministrazione comunale organizza RisoMania: una tre giorni di gastronomia, cultura, musica e tradizioni

A Garlasco dal 9 all’11 giugno tutti pazzi per il riso

Con la prima edizione di RisoMania arrivano tre giorni fitti di eventi per celebrare il cereale bianco.

Venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 giugno la città di Garlasco rende omaggio al riso, prodotto agricolo che identifica il territorio e ne rappresenta storia e tradizione. Degustazioni di risotti, sfide gastronomiche, convegni ed eventi culturali, ma anche un imperdibile mercato di prodotti enogastronomici, l’esposizione di animali da cortile, momenti di musica dal vivo e spettacoli, mostre fotografiche e di pittura, attività e animazioni per i più piccoli. Con il valore aggiunto dato dalla presenza “vip” della conduttrice televisiva Tessa Gelisio e dalla voce intramontabile di Ivan Cattaneo.

Sono questi gli ingredienti di RisoMania, il festival organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il mondo associazionistico cittadino che prenderà il via venerdì 9 giugno e che per tre giorni animerà il centro storico della città lomellina. Un cartellone di appuntamenti che vedrà coinvolti diversi attori della filiera del riso e che si rivolge non solo al settore di riferimento, ma anche ai consumatori che si vogliono avvicinare al mondo agricolo e della risicoltura in particolare.

“Per Garlasco è una novità assoluta – spiega il sindaco, Simone Molinari – e vuole essere un evento di ampio respiro, in grado di toccare da vicino le tante sfaccettature della risicoltura lomellina. In particolare vogliamo valorizzare il riso che da secoli è fonte di ricchezza per il mondo agricolo locale.

RisoMania coniuga cultura, tradizioni, gastronomia e divertimento con un unico filo conduttore: la valorizzazione del cereale. Un prodotto che deve essere promosso e tutelato con lo sforzo di tutti, anche attraverso momenti di ampia partecipazione come RisoMania”. 

UN CONVEGNO SULLE PROSPETTIVE DEL RISO, LA SFIDA AI FORNELLI TRA LE PRO LOCO E LAVOCE INTRAMONTABILE DI IVAN CATTANEO

Gli appuntamenti inizieranno venerdì 9 giugno (ore 21) quando l’area esterna del Bocciodromo ospiterà una serata danzante sull’aia ed una fumante risottata a cura dell’Auser di Garlasco, mentre Piazza San Rocco (dalle 21,15, cortile sede Utl) ospiterà la proiezione del film “Riso Amaro”, pietra miliare della cinematografia italiana.

L’apertura ufficiale della manifestazione, alla presenza delle autorità, si terrà sabato 10 giugno, alle 10,con il taglio del nastro; a seguire il centro si animerà con il mercato di prodotti enogastronomici e con l’esposizione di mezzi agricoli antichi e moderni. Saranno inaugurate la mostra fotografica a cura dei Fotocinematori e quella dell’Orto Solidale di Cascina Tessera con la collaborazione di Casa Jona dal titolo “Un erbario delle nostre campagne” (entrambe ospitate presso la sala mostre Bonacossa).

Alle 11, presso il Teatro Martinetti, si terrà la tavola rotonda “Riso italiano: sfide future”, organizzata dal Comune in collaborazione con Assolombarda e con la partecipazione di Airi – Associazione Industrie Risiere Italiane, Cia, Coldiretti, Confagricoltura e Copagri. Al centro del confronto, moderato da Stefano Calvi, Direttore Responsabile di Milano Pavia Tv, il rapporto industria e agricoltura nel mondo risicolo.

Si parlerà del fabbisogno idrico e delle superfici coltivate a riso in Italia; si porrà l’attenzione sul settore risiero e sulla sua sostenibilità e si analizzeranno i consumi e l’export del settore. Interverranno, dopo i saluti di Francesco Caracciolo, Direttore della sede di Pavia di Assolombarda, Giovanni Daghetta, responsabile Riso Cia Lombardia, Mario Francese, Presidente Airi, Stefano Greppi, Presidente di Coldiretti Pavia, Marta Sempio, Presidente di Confagricoltura Pavia e Andrea Bertelegni, Vice Presidente Copagri Pavia.

Dalle 12, presso il punto ristoro in Piazza della Repubblica, la Pro Loco di Garlasco comincerà a sfornare risotti per tutti i buongustai. Nel pomeriggio, alle 15, la Sala Polivalente, ospiterà la presentazione di RisOttimo, il libro sul tipico piatto padano scritto dai giornalisti Paolo e Stefano Calvi. Poi la prima ed attesa sfida ai fornelli tra le Pro Loco del Distretto del Commercio (oltre a quella di Garlasco parteciperanno quelle di Alagna, Borgo San Siro, Dorno e Tromello): i cuochi volontari saranno impegnati a cucinare gustosi risotti che saranno oggetto di voto da parte della giuria popolare. Una golosa gara che anticiperà l’evento più atteso della serata: il palco di Piazza della Repubblica, dalle21, ospiterà l’esibizione live di Ivan Cattaneo, artista poliedrico che con le sue hit ha fatto ballare intere generazioni. A seguire la musica dei Coming Song, cover band specializzata in colonne sonore di film, musical e serie televisive.

TESSA GELISIO PRESENTA LA GARA DI RISOTTI: SI SFIDANO I RISTORATORI DI GARLASCO

L’ultimo giorno di manifestazione, domenica 11 giugno, è fittissimo di eventi di stampo culturale e gastronomico. La mattina si apre con il tradizionale Mercato degli Uomini in largo Primo Maggio mentre nelle vie del centro continua l’esposizione di prodotti enogastronomici, di macchine agricole e moderne. Alle due mostre inaugurate sabato si aggiungerà quella di pittura a cura del gruppo “Amici dell’arte2023” (piazza San Rocco), mentre alle 10, in Piazza Piccola, i più piccoli saranno attratti dalle simpatiche avventure dei burattini della compagnia Fratelli Niemen. Non mancherà la gastronomia: i cuochi della Pro Loco Garlasco prepareranno una fumante risottata a partire dalle 12, nel punto ristoro di Piazza della Repubblica. Alle 17 un tuffo nel passato: in piazza San Rocco risuoneranno i canti delle mondariso a cura del gruppo Calliride di Mortara. Poi uno degli eventi più attesi, anticipato, in Piazza della Repubblica, dalle musiche di Dj Toma: alle 20 scatterà l’attesa sfida ai fornelli tra i ristoratori della città di Garlasco. A presentare la gustosa gara di risotti sarà la nota conduttrice televisiva Tessa Gelisio che arriverà a Garlasco con il suo bagaglio di esperienza nel settore gastronomico grazie alla conduzione della seguitissima “striscia” quotidiana di “Cotto e Mangiato”. Brillante, simpatica e coinvolgente, Tessa Gelisio condurrà la competizione tra 8 chef di altrettanti ristoranti locali. A scegliere il miglior risotto sarà una giuria di esperti composta, tra gli altri, da alcuni membri della Confraternita del Risotto e da influencer.

I PIÙ PICCOLI SARANNO PROTAGONISTI A RISOMANIA

RisoMania apre anche ai più piccoli con una serie di appuntamenti organizzati da Garlasco For Family, gruppo che fa capo alla Pro Loco di Garlasco specializzato in eventi per bambini. L’area di Piazza Piccola sarà tutta dedicata alle nuove generazioni con l’intento di sensibilizzarle verso la sostenibilità ed il rispetto dell’ambiente. Durante la giornata di domenica tutti i bambini avranno a disposizione un “passaporto”, che una volta completato con i timbri delle varie attività svolte (semina del riso, pesca della rana, giro sul pony e sul trattore) darà diritto a un simpatico omaggio. Sono previsti giochi elaboratori tra cui il Gioco del Riso con premi ai partecipanti; la semina del riso in una risaia in miniatura e il laboratorio dei sensi. 

“Il programma è fittissimo, adatto a tutte le età. – conclude il sindaco, Simone Molinari – Il riso è un patrimonio in tutti i sensi. È una coltura che può essere declinata sotto il profilo economico, gastronomico e culturale ma, in particolare, è sinonimo di ricchezza per il nostro territorio e per tante aziende. Proprio per questo va celebrato degnamente come faremo noi dal 9 all’11 giugno, ma soprattutto va tutelato per quanto rappresenta per la nostra storia”.

Per il programma completo visita il sito www.vivigarlasco.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore