/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2023, 18:00

Tromello: rubano diserbanti in un capannone, il proprietario urla e mette in fuga i ladri

L'episodio è avvenuto venerdì scorso

Tromello: rubano diserbanti in un capannone, il proprietario urla e mette in fuga i ladri

Ancora una volta le aziende agricole finiscono nel mirino dei ladri in Lomellina. 

Sono entrati in azione nella tarda serata di venerdì 30 giugno i ladri sorpresi dal proprietario della cascina Roventino di Tromello a rubare il diserbante.

I banditi almeno 3 hanno agito prelevando circa 40 litri di diserbante il cui importo è ancora da quantificare. I malviventi però si sono mossi provocando rumori eccessivi che hanno svegliato il titolare della cascina.

L'uomo è uscito dalla propria abitazione e ha sorpreso i banditi all'interno di un capannone, a quel punto si è messo a urlare mettendo in fuga i ladri con solo una parte del bottino raccolto.

Il titolare dell'azienda agricola il giorno seguente ha sporto denuncia ai carabinieri della compagnia di Vigevano contro ignoti. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore