/ Sport

Sport | 16 settembre 2023, 14:41

Basket: Dieci anni senza Bertolazzi, ma Matteo è sempre nei nostri cuori

Matteo ci lasciò per un male incurabile così, con la stessa leggerezza e il sorriso con cui conquistò compagni di squadra e il pubblico vigevanese, tanto da essere celebrato ogni anno in estate, nel corso della Festa dell'Orgoglio Ducale

Basket: Dieci anni senza Bertolazzi, ma Matteo è sempre nei nostri cuori

Un anniversario importante, di quelli che non avremmo mai voluto ricordare. Sono passati dieci anni da quel maledetto 16 settembre 2013 che ci portò via per sempre Matteo Bertolazzi, condottiero della Vigevano capace nel 2009 di conquistare la serie A2 battendo Latina nella finale scudetto del campionato A Dilettanti.

Matteo ci lasciò per un male incurabile così, con la stessa leggerezza e il sorriso con cui conquistò compagni di squadra e il pubblico vigevanese, tanto da essere celebrato ogni anno in estate, nel corso della Festa dell'Orgoglio Ducale. Del resto era questo il desiderio di Matteo: essere ricordato per gli esempi positivi che ha lasciato nei due di permanenza vigevanese.

Nato a Parma l'11 gennaio 1979, Bertolazzi uscì dal vivaio della Virtus Bologna, con la quale raccolse le sue due uniche presenze in serie A. Poi tante stagioni da protagonista fra A2 e serie B, conquistando due promozioni (la seconda tra le fila di Pistoia) senza clamori ma lasciando sempre il segno, a conferma della sua grandezza prima come uomo, e poi come amante della pallacanestro. Matteo vive sempre in mezzo a noi!     

Ufficio stampa Nuova Pallacanestro Vigevano 1955

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore