/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2023, 11:06

Lotta ai tumori testa-collo: 19 e 20 settembre visite gratuite agli Ospedali di Voghera e Vigevano

Lotta ai tumori testa-collo: 19 e 20 settembre visite gratuite agli Ospedali di Voghera e Vigevano

Torna, dal 18 al 22 settembre 2023, la Make Sense Campaign, la campagna europea di educazione e sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori del distretto testa-collo, promossa in Italia dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC): saranno infatti 137 i centri che, in quella settimana in tutta Italia, organizzeranno giornate di diagnosi precoce gratuite, ad accesso libero o su prenotazione, con l’obiettivo di riconoscere in fretta eventuali sintomi e rimandare così i pazienti al proprio medico curante per i dovuti accertamenti, ma soprattutto per ricordare ancora una volta quanto la prevenzione sia una buona pratica da coltivare ogni giorno, non solo una settimana l’anno.

Anche quest’anno è altissima l’adesione alla Make Sense Campaign su tutto il territorio nazionale: su 20 regioni italiane, sono infatti 19 a partecipare con alcuni dei propri enti, pubblici e privati: Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia e Veneto sono le regioni con la più alta concentrazione di centri aderenti.

Scopo primario dell’iniziativa è quello di raggiungere più persone possibili attraverso una comunicazione chiara e semplice, informarle, e permettere così a ciascuno e ciascuna di prendersi cura di sé ed educare a propria volta le persone care, aumentando esponenzialmente il raggio d’azione della prevenzione. Nel 2020, solo in Italia, a 9.900 persone è stato diagnosticato un tumore testa-collo e 4.100 non sono sopravvissute alla malattia (fonte: “I numeri del cancro 2022”, AIOM), cifre che fanno del carcinoma della testa e del collo il settimo tumore più comune in Europa, con un’incidenza di circa la metà rispetto al cancro del polmone ma di due volte superiore a quello del collo dell’utero.

“Hai la testa a posto? 1 sintomo per 3 settimane, 3 settimane per 1 vita” è il motto dell'edizione italiana 2023 della Make Sense Campaign: “1 per 3” è infatti la regola da tenere sempre a mente quando si tratta dei sintomi dei carcinomi cervico-cefalici, spesso ignorati o associati a malattie stagionali come un comune mal di gola o un raffreddore. Una rapida comprensione delle avvisaglie della malattia è cruciale per una diagnosi precoce, in presenza della quale il tasso di sopravvivenza sale all’80-90%, contro un'aspettativa di vita di soli 5 anni per coloro che scoprono la malattia in fase avanzata (ibidem).

Gli esperti sono d’accordo nell’avvertire che, se presente anche solo uno di questi sintomi per tre settimane o più, è necessario rivolgersi al medico: dolore alla lingua, ulcere che non guariscono e/o macchie rosse o bianche in bocca; dolore alla gola; raucedine persistente; dolore e/o difficoltà a deglutire; gonfiore del collo; naso chiuso da un lato e/o perdita di sangue dal naso.

Anche ASST Pavia aderisce all’iniziativa con i reparti di Otorinolaringoiatria di Voghera e Vigevano, diretti dalla dott.ssa Laura Lanza. Si tratterà di momenti di consulto gratuiti, accessibili liberamente al grande pubblico.

Nello specifico, per quanto riguarda il Reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Voghera, sono previste gratuite, il 19 settembre 2023, presso l'Ambulatorio di ORL sito al IV piano dell'Ospedale, dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

Il Reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Vigevano aderisce il 20 settembre 2023, presso l'Ambulatorio di ORL sito al piano terra dell'Ospedale. Le visite gratuite si svolgeranno dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Files:
 02 Make Sense Campaign 2023 scheda informativa (331 kB)

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore