/ Cronaca

Cronaca | 26 settembre 2023, 11:32

Vercelli: finisce in manette la "falsa postina" accusata di tre furti in casa

La donna ha 36 anni ed era nota ai Carabinieri per reati simili commessi in altre province

Vercelli: finisce in manette la "falsa postina" accusata di tre furti in casa

Una vercellese di 36 anni, già nota alle forze dell'ordine, è finita in carcere in quanto gravemente indiziata di essere responsabile di tre furti in abitazione. A dare applicazione alla misura cautelare disposta dal Gip su richiesta della Procura, sono stati i Carabinieri della Stazione di Vercelli, che avevano svolto le indagini. 

Approfittando della buona fede di persone anziane, la donna aveva messo in atto i reati con la cosiddetta “tecnica della raccomandata “. In occasione dei tre furti per i quali è gravemente indiziata, la stessa, dopo aver citofonato alla vittima e dichiarato di essere l’addetta alla consegna di una raccomandata postale, aveva indotto i malcapitati a scendere in strada per firmare la consegna, riuscendo facilmente a introdursi in casa per rubare poi banconote e oggetti di valore. La persona offesa, dopo aver atteso invano il falso postino, solo al rientro in casa si accorgevano dell’inganno e del furto di denaro contante e altri oggetti, talvolta di elevato valore.

Le vittime hanno raccontato gli episodi ai Carabinieri della la Stazione Vercelli, i quali dopo aver esaminato tutti gli elementi emersi nelle denunce presentate e svolto un’articolata attività d’indagine, sono giunti a raccogliere i gravi indizi a carico della trentaseienne e hanno ottenuto l’emissione del provvedimento restrittivo dell’autorità giudiziaria. La donna, alla quale, in precedenza, erano state attribuite responsabilità in altri furti effettuati con la medesima tecnica, commessi anche in altre province, in relazione ai nuovi reati contestati è stata tratta in arresto dai Carabinieri e associata al carcere di Vercelli a disposizione dell’autorità giudiziaria.

da InfoVercelli24.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore