/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2023, 15:33

Asst Pavia: dal 1° ottobre al via la campagna antinfluenzale

Attraverso la prenotazione sul portale regionale

Asst Pavia: dal 1° ottobre al via la campagna antinfluenzale

La campagna in Lombardia si apre ufficialmente domenica 1° ottobre 2023 con un VAX DAY dedicato alle antinfluenzali.

Sarà possibile accedere alle sedi vaccinali attivate da ASST Pavia per la giornata del 1° ottobre attraverso la prenotazione sul portale regionale:

https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/

Le prenotazioni saranno aperte dal 28 settembre e potranno accedere all’offerta vaccinale le seguenti categorie:

· Donne in gravidanza

· Operatori sanitari inclusi dentisti, farmacisti, veterinari, infermieri ecc.

· Persone di età >=60 anni

· Bambini della fascia di età 2-6 anni

· Forze dell’ordine, Polizia locale, Vigili del fuoco, insegnanti e personale scolastico

Le sedi vaccinali attive il 1° ottobre sono:

· Centro Vaccinale di Pavia, Viale Indipendenza n. 5, dalle 9.00 alle 15.00

· Casa di Comunità di Casorate Primo, Largo Volontari del Sangue n. 1, dalle 9.00 alle 13.00

· Casa di Comunità di Mortara, presso Ospedale Asilo Vittoria, Strada Pavese n. 1013, dalle 9.00 alle15.00

· Centro Vaccinale di Voghera, Viale Repubblica n. 88, dalle 9.00 alle 13.00

· Casa di Comunità di Broni, Via Emilia n. 351, dalle 9.00 alle 13.00

Saranno offerte attivamente oltre alla vaccinazione antinfluenzale anche le vaccinazioni anti pneumococcica e anti Herpes Zoster per i soggetti nati dal 1952 al 1958 e per gli adulti in condizioni di fragilità.

Per alcune categorie, in accordo con le indicazioni Ministeriali e Regionali, quali gravide, operatori sanitari a maggior rischio, over 60 e fragili sarà possibile ricevere il vaccino anti COVID 19 aggiornato per la variante XBB 1.5 in co-somministrazione con il vaccino antinfluenzale.

La campagna vaccinale antinfluenzale proseguirà dal 2 ottobre presso i centri vaccinali territoriali per le gravide. Dal 9 ottobre saranno aperte le prenotazioni sul portale regionale per gli over 60, per le varie categorie di rischio e per i bambini dai 6 mesi ai 14 anni. Dal 20 novembre l’offerta gratuita sarà estesa a tutta la popolazione.

La vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata soprattutto per i soggetti di età pari o superiore ai 60 anni, fragili e malati cronici, gravide e bambini dai 6 mesi ai 14 anni. Essa rappresenta uno strumento sicuro ed efficace per prevenire l’influenza e le sue complicanze. La contemporanea circolazione del SARS-CoV2 e di altri virus respiratori costituisce un’ulteriore motivazione per il ricorso alla vaccinazione antinfluenzale al fine di ridurre il rischio di infezioni concomitanti e di prevenire il sovraffollamento degli ospedali.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore