/ Sport

Sport | 28 febbraio 2024, 22:23

Tennistavolo, argento internazionale per Gabriel Deleraico. Grande prova in Svezia

Per l’atleta vigevanese la prova offerta ad Orebro è stata di alto livello

Tennistavolo, argento internazionale per Gabriel Deleraico. Grande prova in Svezia

Gabriel Deleraico torna da Orebro con una medaglia al collo. In terra svedese, il talento ducale ha conquistato uno splendido secondo posto nella categoria Under 12. In rappresentanza della delegazione lombarda, il pongista del TT Vigevano Sport è partito venerdì scorso da Orio al Serio per raggiungere la sede del torneo. Gli altri giocatori convocati dal comitato regionale della Lombardia sono stati Cecilia Cicuttini (TT Castel Goffredo), Matilde Buzzoni (TT Vallecamonica) e Francesco Pagano (TT Castel Goffredo). Ad accompagnarli nell’avventura scandinava sono stati i tecnici Oana Copaci e Maurizio Gatti.

Al “Safir International Tournament” hanno partecipato 450 giocatori provenienti da 15 nazioni. Gabriel ha saputo cavarsela molto bene, soprattutto nell’Under 12. Il giocatore vigevanese ha passato il girone di qualificazione al primo posto grazie alla conquista di tre vittorie, tutte con il risultato di 3-0, ed ha proseguito ad imporre il suo gioco anche nel tabellone ad eliminazione diretta. Sedicesimi, ottavi, quarti e semifinale sono stati degli ostacoli superati sempre con rotondi 3-0. Complicata invece la finale. Opposto ad un atleta del Lussemburgo, il pongista ducale non è mai entrato in partita. Neppure un set conquistato, ma comunque rimane la soddisfazione per aver centrato un argento internazionale.

La trasferta svedese ha permesso a Gabriel Deleraico di fare anche esperienza nelle categorie Under 13 e Under 14. Nella prima, la sua avventura è terminata al primo incrocio, mentre tra i più “grandi” il talento ducale ha superato il girone al primo posto sfruttando una migliore differenza set. Il suo cammino si è poi interrotto al primo turno del tabellone ad eliminazione diretta. Per l’atleta vigevanese la prova offerta ad Orebro è stata di alto livello. Nella due giorni di gare (sabato e domenica) si è distinto attraverso un gioco “maturo” e con poche sbavature. Lunedì è poi rientrato a Vigevano per riprendere gli allenamenti in vista dei prossimi appuntamenti.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore