/ Sport

Sport | 15 aprile 2024, 08:15

Basket serie A2: l'urlo liberatorio di Vigevano, salvezza e playoff!!!

La ELAchem tornerà a disputare la post season (primo turno contro Forlì a partire dal 5 maggio) a distanza di 14 anni dall'ultima volta (nella stagione 2009/10 venne sconfitta nei quarti di finale da Reggio Emilia)

(foto Davide Bozzolan)

(foto Davide Bozzolan)

Vigevano esce sconfitta a Cento 74-72 ma corona ugualmente il sogno dell'aritmetica salvezza con la conseguente qualificazione per i playoff promozione grazie alla contemporanea battuta d'arresto della Luiss Roma, ko a Rimini e ormai impossibilitata a raggiungere i ducali, quando manca appena una giornata alla conclusione della fase a orologio. 

La ELAchem tornerà a disputare la post season (primo turno contro Forlì a partire dal 5 maggio) a distanza di 14 anni dall'ultima volta (nella stagione 2009/10 venne sconfitta nei quarti di finale da Reggio Emilia) al termine di una stagione sofferta, fatta di alti e bassi come da previsione per l'inesperienza dell'intera squadra a giocare a questi livelli, ma proprio per questo motivo ancor più meritata, nell'anno oltretutto della riforma del campionato, che vedeva la retrocessione di ben sei formazione sulle ventiquattro iscritte.

E anche la partita della Baltur Arena non è stata da meno,  Vigevano parte con un'intensità travolgente e vola sullo 0-9 con due bombe di fila di Smith, che però è costretto a uscire dopo nemmeno 5' di gioco per l'ennesima storta alla caviglia destra che lo toglie dalla partita. Senza di lui Vigevano perde fluidità in attacco e i padroni di casa ricuciono in parte lo svantaggio.

L'ingresso di Bertetti regala nuovo slancio, D'Alessandro e Battistini picchiano dalla linea dei tre punti ed Elachem scappa sul 15-33 al 15'. Peroni mette il 17-36 e i ducali si staccano addirittura sul 26-43 in vista del riposo lungo, al termine del quale Cento torna in campo con un'altra faccia. Delfino e Palumbo prendono per mano i compagni, i padroni di casa si riavvicinano sul 49-59 al 27', e Moreno sigla addirittura il -3 sul 56- 59 al 32', quando Vigevano non riesce più a vedere il canestro, Bruttini firma dalla lunetta per due volte il pari sul 70 e Delfino in penetrazione il 72-70 a -37", Battistini pareggia a 23" e Delfino sulla sirena con la sua immensa classe mette la parola fine sul 74-72.

Sella Cento-ELAchem Vigevano 74-72 (11-19, 28-45, 52-59)

Cento: Mitchell 5, Mussini ne, Bruttini 9,  Delfino 16, Palumbo 11, Bucciol NE, Pavani NE, Toscano 3, Archie NE, Musso 16, Moreno 6, Ladurner 4. All.: Mecacci. Tiri da due 20/43, tiri da tre: 4/21, tiri liberi 22/29. Rimbalzi: 46 (10+36), palle perse 7     

Vigevano: Leardini 2, Bettanti , Smith 8, Wideman 18, Bertoni , Ceron , D'Alessandro 5, Strautmanis 2, Bertetti 10, Battistini 12, Rossi 7, Peroni 6. All:. Pansa. Tiri da due 12/25, tiri da tre: 13/36, tiri liberi 7/12. Rimbalzi: 35 (3+32), palle perse 14

Ufficio stampa Vigevano 1955

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore