/ Attualità

Attualità | 07 luglio 2024, 12:44

Niente più taser a Pavia. Molteni: "Scelta ideologica"

Lo dichiara in una nota il Sottosegretario all’Interno

Niente più taser a Pavia. Molteni: "Scelta ideologica"

“La sospensione dell’utilizzo del Taser in dotazione alla polizia locale di Pavia, decisa dalla nuova giunta da poco insediatasi, è una decisione ideologica e politica, che priva di uno strumento di tutela e di deterrenza gli operatori della sicurezza. Ricordo che il Taser è già in dotazione, e con risultati straordinari, alle Forze di Polizia nazionale così come a diverse polizie locali, con molte altre che ne stanno ultimando la sperimentazione”. Lo dichiara in una nota Nicola Molteni, Sottosegretario all’Interno.

“Ritengo la tutela della sicurezza un servizio e un diritto che non deve seguire logiche politiche e che va perseguito con convinzione, utilizzando anche strumenti innovativi come l’arma a impulsi elettrici. Il Taser non è uno strumento di offesa bensì di difesa, di sicurezza e non di violenza a tutela dell’incolumità di chi garantisce la sicurezza delle nostre città, che ne apprezza l’utilizzo e ne fa un uso ragionevole dopo un’accurata formazione. La sicurezza dei territori, trova attuazione attraverso la valorizzazione della sicurezza urbana, partecipata e integrata che vede nelle Forze di Polizie locali un protagonista da sostenere e rafforzare”, conclude Molteni.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore