/ Attualità

Attualità | 10 luglio 2019, 15:33

Pavia: la pratica commerciale scorretta di Costa Crociere, segnalata al Codacons anche da alcuni cittadini pavesi, sanzionata con una multa di 2 milioni di euro

Codacons: “Ottima notizia per i consumatori. Ora Costa risarcisca, presso la nostra sede è attivo lo sportello turismo di ascolto e assistenza”

Pavia: la pratica commerciale scorretta di Costa Crociere, segnalata al Codacons anche da alcuni cittadini pavesi, sanzionata con una multa di 2 milioni di euro

Alcuni cittadini pavesi ci avevano segnalato che, nonostante la divulgazione di un comunicato del Ministero della Salute riguardante l’esistenza di un’epidemia di peste in Madagascar, Costa Crociere ha continuato a vendere due crociere facenti tappa nel suddetto paese.

Solo in prossimità della partenza la Costa ha informato i passeggeri della situazione sanitaria in Madagascar modificando unilateralmente le condizioni di viaggio senza riconoscere ai passeggeri né il diritto di recesso dal contratto stipulato né, tantomeno, una riduzione del prezzo.

Ebbene, l’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha sanzionato Costa Crociere avendo ravvisato nella sua condotta una pratica commerciale scorretta. 2 i milioni di euro che Costa Crociere dovrà pagare..

Codacons: “Un'ottima notizia per i consumatori che ora potranno agire nei confronti di Costa per ottenere la giusta tutela dei propri diritti. Ricordiamo ai consumatori che il Codacons Pavia ha istituito presso la propria sede lo "Sportello turismo" che raccoglie le segnalazioni e fornisce consulenza e assistenza. Per info: codacons.pavia@gmail.com”. 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore